Samsung Anycall Haptic, cellulare “touch” oltre il semplice “touch”

di |
logomacitynet696wide

Il nuovo telefonino di Samsung, disponibile per ora solo in Corea, non si limita ad offrire una tecnologia touch screen, ma vi aggiunge un interessante feedback tattile, per riprodurre le sensazioni di un tastierino fisico.

Dopo l’exploit della tecnologia “touch”, culminato con l’uscita del cellulare della Mela, gli schermi sensibili al tocco stanno spopolando, favorendo così il miglioramento della tecnologia stessa.

L’ultima novità  giunge dalla Corea, dove Samsung ha da poco lanciato l’Anycall Haptic, un cellulare con touch screen “tattile”: particolarità  dello schermo è quella di non offrire solo un supporto per il tocco, ma anche un feedback tattile, in grado di simulare le sensazioni proposte da una tastiera fisica.

Una tecnologia in grado di coniugare allo stesso tempo la versatilità  del touch screen e la comodità  e praticità  del tastierino fisico. Samsung ha incluso circa 22 reattività  fische sulla sua tecnologia sensibile al tocco, tentando di riprodurre la maggiori sensazioni tattili offerte dai dispositivi più tradizionali.

Riguardo il resto, l’Anycall Haptic, disponibile nei due modelli SCH-W420 e SPH-W4200, è dotato di ampio schermo da 3.2 pollici, fotocamera da 2mpx, Bluetooth 2.0, Internet Browser e TV digitale terreste.
Per ora in vendita solo in Corea al prezzo di circa 700 e 800 Dollari, Samsung non ha ancora rilasciato informazioni sulla futura disponibilità  del dispositivo oltre il mercato casalingo.

Ecco lo spot originale del cellulare, disponibile su YouTube.