Samsung Movies: un concorrente di iTunes

di |
logomacitynet696wide

Samsung lancia Samsung Movies un nuovo negozio online per l’Europa in cui è possibile acquistare e noleggiare film e spettacoli TV. Già  disponibile per Regno Unito e Germania è prevista l’espansione in altri paesi entro il 2009. Nel mirino di Samsung iTunes Store, le nuove iniziative di Nokia e soprattutto il mercato degli smartphone.

Ha aperto i battenti questa notte alle 12.01 il nuovo negozio online Samsung Movies per la vendita e il noleggio di film e spettacoli TV per il mercato europeo. Nel momento in cui scriviamo il negozio Samsung Movies è disponibile in Germania e Regno Unito con un catalogo di circa 500 film delle principali etichette, tra cui ricordiamo Warner Bros, Paramount e Universal. complessivamente il nuovo negozio online ospita 1000 titoli includendo le serie TV.

Per ogni acquisto di un film digitale, fornito con qualità  DVD per la visione su TV e computer, Samsung offre una copia digitale gratuita già  in formato adatto per la visione su smartphone. Nelle istruzioni di Samsung Movies viene indicato come supportato il solo smartphone Tocco Ultra Edition S8300 mentre un avviso comunica che altri smartphone saranno supportati molto presto.

I prezzi partono da 2,49 sterline per il noleggio di 24 ore, circa 2,6 euro a 4,99 sterline circa 5,30 euro per l’acquisto di un film, mentre le novità  sono proposte al prezzo di 16,99 sterline, circa 18 euro. Nel comunicato di lancio pubblicato questa notte Samsung dichiara che presto il negozio online sarà  esteso anche in altri paesi dell’Europa mentre il catalogo dei film sarà  raddoppiato due volte entro il mese di giugno.

Samsung Movies nasce per contrastare il successo di iTunes e anche le nuove iniziative di Nokia, offrendo agli utenti dei dispositivi Samsung (PC, portatili ma soprattutto smartphone) la possibilità  di accedere a contenuti digitali facilmente acquistabili e usufruibili. Non è un caso che gran parte del comunicato stampa di lancio di Samsung Movies sia dedicato alla descrizione delle caratteristiche di Tocco Ultra Edition. Lo smartphone integra uno schermo da 2,8 pollici con tecnologie AMOLED sensibile al tocco in grado di riprodurre immagini e colori di qualità  elevata, contenendo allo stesso tempo i consumi.

Mentre la battaglia dei negozi online per contenuti e applicativi coinvolge un numero crescente di colossi IT, la sfida sul campo degli smartphone si sta spostando nella direzione degli schermi OLED e tecnologie simili, integrate con il touch. Secondo le ultime indiscrezioni che circolano sul Web anche Cupertino starebbe lavorando su nuove versioni di iPhone, iPod touch e forse anche nuovi device portatili dotati di schermi OLED sensibili al tocco. Per maggiori dettagli rimandiamo a questo articolo di Macitynet.