SanDisk Extreme III: memorie flash ultraveloci

di |
logomacitynet696wide

SanDisk annuncia la serie III delle memorie flash della linea Extreme III. Vari formati e vari tagli oltre al software in grado di recuperare immagini cancellate accidentalmente, anche per Mac.

SanDisk ha annunciato in Germania quelle che definiscono come le “più veloci memory card oggi disponibili”. Si tratte delle Compact Flash, SD e Memory Stick PRO della linea Extreme III.

Con una velocità  minima, rispettivamente, di 20 MB al secondo per le Compact Flash e le SD e di 18 MB al secondo per le Memory Stick Pro, le nuove memorie hanno una velocità  più o meno doppia rispetto alle versioni precedenti. Questo tipo di memorie sono orientate al pubblico professionale (i fotografi che usale le fotocamere di classe SLR – Single Lens Reflex digitali) che ha bisogno non solo di supporti d’archiviazione molto veloci ma anche molto flessibili e in grado di operare nelle condizioni più estereme. SanDisk garantisce l’operatività  da -25 a +85 gradi C.

Alla base della linea Extreme III c’è l’innovativa tecnologia ESP – Enhanced Super Parallel Processing (NAND + algoritmi particolari + calcoli a 32 bit RISC).

SanDisk Extreme III Compact Flash avranno un taglio da 1, 2 e 4 GB con prezzi da 135 a 540 euro. Le SanDisk Extreme III SD da 1 GB un prezzo di 140 euro, le Memory Stick PRO Extreme III da 1 e 2 GB costeranno 290 euro e 580 euro. Tutti i prezzi sono quelli consigliati al pubblico, IVA esclusa.

La disponibilità  è prevista per ottobre-novembre in Europa, Africa e Medio Oriente la garanzia sarà  di ben 10 anni (ma illimitata nel restro del mondo!).

Le schede Ultra II includevano da tempo RescuePro, un sistema che consente di recuperare immagini accidentalmente cancellate. RescuePro che dopo la piattaforma Win, funziona anche con Mac, senza la necessità  di driver o particolare lettore di schede.