SanDisk V-mate: videoregistratore su flash per il nomade digitale

di |
logomacitynet696wide

Registrare direttamente su schede di memoria flash le trasmissioni TV analogiche, digitali e satellitari, da lettori DVD e videoregistratori per poi riprodurle su PDA, cellulari, PSP, computer e riproduttori video e musicali: tutto questo permette il nuovo V-mate di SanDisk presentato all’IFA.

Televisori, lettori DVD portatili ma anche videoplayer tascabili e telefonini oltre ai “classici PDA” sono in grado di leggere schede di memoria flash di qualsiasi tipo e di dimensioni ormai nell’ordine di 2 o 4 Gigabyte a prezzi accessibili. Ma come trasferire questi dati dalle sorgenti video ai nuovi lettori senza usare, nastro, supporti ottici o un computer? Ci ha pensato SanDisk.

V-Mate, Video Memory Card Recorder è il nome del dispositivo di SanDisk che permette la registrazione video su schede di memoria flash, da fonti come i programmi televisivi via cavo o satellite, da lettori DVD, registratori video personali videoregistratori a cassetta (VCR).

Gli utenti possono successivamente prendere la loro scheda dal V-Mate per inserirla nel proprio telefono cellulare, PDA, consolle portatili per videogiochi come la Sony PSP(PlayStation Portable), riproduttori di video portatili o notebook per visualizzare i propri video mentre si è in movimento.

Il SanDisk V-Mate permette di registrare fino a 3.5 ore di video in alta qualità  per ogni gigabyte, utilizzando i formati video standard. Le schede di memoria supportate comprendono: SD, MMC, MMCplus MMCmobile, SDHC, MiniSDHC, MicroSDHC, Memory Stick PRO, Memory Stick Duo e Memory Stick PRO Duo.

Matthijs Hutten, product marketing manager di SanDisk afferma che, “Il numero di telefoni cellulari con uno slot di espansione per memory card sta aumentando rapidamente. Il V-Mate renderà  semplice per i consumatori visualizzare video sui propri dispositivi facendo la conversione digitale in formato MPEG-4 e successivamente creando il file nel formato corretto che è adatto ai dispositivi mobili.”

Con una risoluzione massima di registrazione di 640 x 480 pixel, il V-Mate può inoltre generare file per visualizzare i filmati anche su schermi di grandi dimensioni come la TV alla quale è connesso o un computer portatile. Lo stato solido della memoria (le schede flash) consumano meno energia di un Hard Disk o di un CD/DVD all’interno di un dispositivo per l’entertainment, offrendo quindi un più alto tempo di riproduzione video per un consumo ridotto delle batterie.

Il V-Mate, che si connette all’uscita analogica audio/video di un decoder, di un lettore DVD, di un PVR o di un videoregistratore e all’entrata analogica audio/video di una TV, è semplice da utilizzare: dispone di un telecomando e una interfaccia utente simile a quella utilizzata nelle TV consente agli utenti il controllo delle impostazioni, la registrazione e l’accesso ai contenuti.
Possiede slot multi-programmabili per impostare la programmazione della registrazione inserendo il canale, la data e l’orario di inizio e fine.
Durante la fase di impostazione l’utente può selezionare il tipo di dispositivo sul quale si riprodurranno i video (come ad esempio il telefono cellulare o la consolle portatile) per assicurare che la registrazione sia compatibile con il dispositivo stesso.

L’unità  comprende anche un trasmettitore a raggi infrarossi. Questo consentirà  di posizionarsi automaticamente sul decoder TV (via cavo /satellite/terrestre o videoregistratore) e selezionare l’esatto canale che è stato programmato per la registrazione. Il V-Mate comprende inoltre una connessione di tipo mini-USB e un cavo per la connessione al PC.

Il V-Mate misura solo 5.1″ x 2.6″ x 0.8,” quindi trova posto, grazie al suo ridotto spessore, sotto o vicino ad ogni televisione. Il V-Mate, sarà  disponibile da ottobre 2006, e sarà  venduto ad un prezzo di 129.99 Dollari
Non è noto ancora il prezzo in Europa.

Per maggiori informazioni vi rimandiamo al sito di Sundisk.