SanDisk riduce anche le MultiMediaCard: RS-MMC

di |
logomacitynet696wide

Non bastavano le miniSD e le Memory Stick Duo: le versioni ridotte in dimensioni rispetto al formato full size ora coinvolgono anche le MMC, arrivano le RS-MMC.

I cellulari diventano sempre più intelligenti ma gli standard delle memorie continuano a litigarsi il mercato.

Con i dispositivi come telefoni cellulari e PDA moderni che vogliono anche contenere molti dati è necessario un supporto a schede di memoria flash esterne, ogni produttore si è schierato con l’un o l’altro standard, chi appoggia le Memory Stick Duo e chi le miniSD, due recenti formati di piccole dimensioni che ben si prestano a questi usi.

Ora arriva, grazie a SanDisk che è tra i primi a produrre questi esemplari, anche il formato RS-MMC, ovvero Reduced-Size MultiMediaCard, non molto differenti dalla forma delle miniSD, visto che misurano 24 x 18x 1,4 mm, più o meno quanto un francobollo e la metà  di una MMC intera.

Grazie ad appositi adattatori è possibile portare una RS-MMC alla forma di una MMC o SD tradizionale e quindi renderla accettabile a tutti gli slot per queste memorie piuttosto diffuse, ormai.

SanDisk produce attualmente i tagli di 32, 64 e 128 MB (prezzi da 14 a 40 dollari se acquistati in volumi importanti) e li metterà  sul mercato alla fine del CeBIT di Hannover .