Sat bidirezionale per Mac: solo in USA

di |
logomacitynet696wide

Alcuni provider satellitari hanno scelto di servire una clientela “isolata” che necessita di collegamenti in banda larga, ma ben pochi sono quelli che si dicono compatibili con la nostra piattaforma.

StarBand non solo è un ISP satellitare nordamericano che ha deciso di servire anche la piattaforma Mac (e questo già  farebbe notizia) ma mette anche a disposizione una connessione bidirezionale, di solito un servizio ad altissimo costo.

Bidirezionale significa che non serve un collegamento telefonico per l’upload di file e delle semplici richieste di pagine web.

Lo StarBand 480 Pro fornisce un massimo 1 Mbps di download e 100 Kbps (Turbo Mode) in upload, sono a disposizione IP statici.
Il modem speciale, che si collega con normali cavi coassiali alle antenne paraboliche digitali compatibili con quelle televisive, molto popolari, di DISH Network di EchoStar, è dotato di un router con quattro porte Ethernet, costa 600 dollari più un abbonamento al servizio (minimo due anni) a 150 dollari al mese.

StarBand forniva già  servizi satellitari, ma fino a “ieri” solo al mondo Windows, ora si rende compatibile con le altre piattaforme, come Mac (non specificato se Mac OS 9.x o Mac OS X), UNIX e Linux.

La brutta notizia di tutto ciò è la copertura territoriale di solo gli Stati Uniti continentali.

Speriamo però che un tale esempio sia di stimolo agli operatori satellitari che fino ad ora hanno ignorato la nostra piattaforma, molti utenti lontani dai centri fittamente popolati si sono sempre lamentati di questa ghettizzazione che impediva loro la banda larga della fibra ottica e dell’ADSL.