Scassina un Bancomat con un lettore MP3

di |
logomacitynet696wide

A Manchester, un uomo è stato riconosciuto colpevole di aver fatto un colpo al Bancomat, per il valore di 200.000 Sterline utilizzando un lettore Mp3. Era stato fermato dalla polizia per aver fatto un’inversione a U. Si è beccato 32 mesi di carcere…

A Manchester, un uomo è stato riconosciuto colpevole di aver fatto una singolare serie di colpi ai chioschi Bancomat, per il valore di 200.000 Sterline (circa 300.000 Euro) utilizzando un lettore Mp3.

I chioschi bancomat, (diffusi soprattutto in Bar o Negozi), sono dotati di una porta d’ingresso sul retro, nella quale Parson inseriva un lettore Mp3, in modo da intercettare il flusso di informazioni inviate telefonicamente, mentre gli ignari utenti completavano le transazioni.

Maxwell Parsons, 41 anni, poteva così clonare le carte di credito, per fare acquisti online, per un totale di circa 200.000 sterline, anche se il totale che si è messo in tasca, risulta essere “solo” 14.000 pound.

La polizia lo ha beccato per puro caso, dopo un inseguimento successivo ad una sua inversione di marcia irregolare, a Londra. A casa sua è stata trovata una carta di credito falsa.

Parsons all’inizio ha negato l’accusa di frode, ma dopo aver ammesso, è stato arrestato e condannato ad un periodo di detenzione di due anni e otto mesi.

[A cura di Iain Antony]