Scheda di memoria, Wi-Fi e geotag tutto in uno

di |
logomacitynet696wide

Eye_Fi annuncia una schedina SD wireless capace di contrassegnare le foto con i dai geografici del luogo dove essa è stata scattata. Grazie a Skyhook.

Foto digitali di cui si sa sempre dove sono state scattate. Ecco la novità  introdotto da Eye-Fi, società  di Mountain View specializzata nella costruzione di schede di memoria SD con tecnologia Wi-Fi integrata grazie alle quali le immagini passano dalla macchina fotografica al computer senza bisogno di connessione con un cavo.

Il nuovo modello che si aggiunge alla gamma si chiama Eye-Fi Explore. Oltre ai 2 GB e al Wi-Fi integrato appaiono due nuove nuove funzioni: acquistandola in USA l’utente può caricare online per un anno intero tutte le fotografie scattate, infine la schedina è in grado di associare a ogni scatto le informazioni del luogo e le coordinate.

Tutti e due i servizi ovviamente si intendono funzionanti per gli Stati Uniti: la schedina costa 129,99 dollari e nel prezzo è incluso il trasferimento dei dati tramite oltre 10 mila punti di accesso sparsi in USA, mentre il servizio di geotagging per le informazioni relative a luogo e coordinate è fornito dalla società  Skyhook. Grazie a una tecnologia innovativa e a un corposo database dei punti di accesso Wi-Fi, Skyhook è in grado di determinare con precisione le coordinate reali utilizzando esclusivamente il Wi-Fi. I database Skyhook ricoprono pressoché la totalità  delle zone urbane USA, mentre in Europa il servizio si sta espandendo.

Macity ha trattato più approfonditamente la tecnologia e il funzionamento di Skyhook in questo articolo.