Scomparirà  la pagina dei download dal sito Apple?

di |
logomacitynet696wide

La sezione dei download presente sul sito Apple è da sempre stata un ottimo punto di partenza per scoprire nuove applicazioni e consentire a piccoli sviluppatori di farsi conoscere. La pagina in questione non è però più aggiornata dal 26 marzo: Apple vuol forse disabilitare questa funzione o sta forse preparando un differente modello di distribuzione del software simile ad App Store?

Da molti anni Apple mette a disposizione sul proprio sito una pagina con una lunga lista di software (demo di prodotti commerciali, prodotti freeware, shareware e aggiornamenti vari). La pagina è sempre stata un’utile risorsa per chi non ha familiarità con siti quali VersionTracker o Mac Update. Ars Technica fa notare che la pagina del sito Apple è stranamente non più aggiornata dal 26 marzo 2010: quasi un mese e ciò ha suscitato la preoccupazione di molti sviluppatori.

La pagina dei download è sempre stata un ottimo punto di partenza per scoprire nuove applicazioni e consentire a piccoli sviluppatori di farsi conoscere. Un link alla pagina (“Software Mac OS X”) è da sempre presente sul menu mela del Finder e molti utenti sfruttando questa voce per ottenere nuovi software, demo o aggiornamenti.

Che cosa stia succendendo è difficile da dire, ma non è da escludere l’ipotesi,già avanzata in passato, che Apple stia preparando un nuovo sistema per dare visibilità e distribuire il software, magari seguendo la strada percorsa con enorme successo con App Store. L’ipotesi di un “negozio” per le applicazioni è in circolazione da diverso tempo ed è stata rafforzata dalla riduzione, avvenuta qualche tempo fa, dei costi di iscrizioni al programma di sviluppo per Mac che oggi costa esattamente come quello per iPhone.

[A cura di Mauro Notarianni]