Scrivener: un software per Mac dedicato a poeti, giornalisti e romanzieri

di |
logomacitynet696wide

Attraverso un’interfaccia personalizzabile, modelli prefatti e una serie di funzioni specifiche, il software di Literature & Latte punta ad essere uno strumento perfetto per chi ama la scrittura. Su Mac App Store a 35,99€.

Dopo gli ottimi Byword e Ommwriter, torniamo a parlare di un interessante software di editing di testo per Mac OS X dedicato nello specifico a scrittori e giornalisti. Realizzato da Literature & Latte e recentemente approdato su Mac App Store, Scrivener si pone tuttavia degli obiettivi diversi dai due editor sopraelencati. Piuttosto che offrire all’utente una piattaforma priva di qualsiasi forma di distrazione e focalizzata solo e soltanto sul testo, Scrivener mette a disposizione dell’utente una suite ricca di strumenti e un’interfaccia che faciliti il lavoro dello scrittore, con particolare occhio di riguardo a poeti, sceneggiatori e romanzieri.

Al primo avvio è infatti possibile scegliere un diverso tavolo di lavoro sulla base della tipologia del proprio testo: se il nostro scopo è scrivere una sceneggiatura, ad esempio, il software ci mette a disposizione una serie di strumenti pensati appositamente per agevolare il nostro lavoro, a partire da una divisione dei documenti e dei testi sulla base di personaggi, ambienti e dialoghi. Il tutto è formattato in modo che, oltre a essere professionale e leggibile una volta stampato, possa essere esportato senza problemi in altri programmi come Final Draft. Uno dei piccoli strumenti che più abbiamo apprezzato è il contatore di parole, estremamente utile per chi scrive e ha un limite massimo di caratteri da non superare: impostato il numero massimo di parole che si hanno a disposizione, un indicatore si riempirà e si colorerà di rosso man mano che ci si avvicina al limite, permettendo di avere sempre sott’occhio la quantità di testo che si sta scrivendo.

Le diverse sottocategorie rendono Scrivener un software adatto alle più svariate tipologie di utente: gli studenti possono sfruttare i modelli messi a disposizione per realizzare tesi, ricerche approfondite o semplici proposte di lavoro. Il tutto è assolutamente personalizzabile, ed è così possibile creare un proprio modello o modificarne uno già esistente, in modo da avere sempre a portata di mano la corretta formattazione e gli strumenti più adatti al proprio scopo. Una serie di tutorial interattivi e filmati aiutano in pochi istanti a prendere confidenza con ogni opzione più o meno importante del software, mentre il supporto alla community permette di condividere i propri modelli con gli altri utenti o importare una base realizzata da qualcun altro.

Insomma, Scrivener mira ad attirare un target ben specifico, fatto di professionisti e appassionati di scrittura, ma nonostante il prezzo non proprio infimo può certamente interessare anche chi è in cerca di modelli pronti per l’uso. E, da questo punto di vista fa il suo dovere in maniera impeccabile. Il software è acquistabile su Mac App Store al costo di 35,99€, ma chi vuole può scaricare gratuitamente una versione dimostrativa dal sito ufficiale e provarla per la durata di un mese.

020511-scrivener-1.jpg020511-scrivener-2.jpg020511-scrivener-3.jpg020511-scrivener-4.jpg