Se non Cambi computer non parli con l’Ufficio Cambi

di |
logomacitynet696wide

Nella sezione ad Armi Pari del nostro Forum continuano a pervenire segnalazioni di software proprietari per l’espletamento di procedure obbligatorie: l’ultima novita’ riguarda l’Ufficio Italiano dei Cambi.

Scrive un nostro lettore:
“Ho ricevuto dall’U.I.C. (Ufficio Italiano dei Cambi) un software di data-entry relativo a “Indagine sugli investimenti italiani all’estero al 31-12-2001”.

Il software naturalmente è solo in versione windows.

La nostra società  è in possesso dei requisiti richiesti al 31/12/2001, pertanto è “obbligata” a fornire le informazioni richieste avvalendosi del programma di data-entry fornito su CD-ROM.
Purtroppo non disponiamo dei sistemi operativi elencati nei requisiti minimi, in quanto siamo interamente informatizzati con sistemi UNIX e MacOS (Macintosh).
Vista “l’obbligatorietà ” di questo adempimento, con sanzioni amministrative pecuniarie in caso di non risposta, abbiamo richiesto ulteriori informazioni per poter superare questo problema di compatibilità  software.
Ci hanno risposto che il loro servizio tecnico non ha previsto lo sviluppo di software per altre piattaforme e vista la situazione avrebbero accettato in via del tutto eccezionale un file “Word” o “Excel” su dischetto con i dati richiesti dall’indagine.
A questo punto non ho avuto il coraggio di dirgli che non ho il dischetto………., ho ringraziato ed esasperato ho avviato Virtual PC, installato il software che però non ne vuole sapere di funzionare correttamente. Ora sono in attesa di essere richiamato da un esperto del settore tecnico.”