Se non potete installare TomTom su iPhone potete installare iPhone su TomTom!

di |
logomacitynet696wide

Macitynet ha provato il suo iPhone con un navigatore TomTom 910 per verificare il funzionamento sul lato cellulare e quello iPod: con un semplice cavo da 25 Euro potete trasformare i due prodotti (ma funziona anche con TomTom 510 e 710) per la navigazione assistita, la musica e la comunicazione telefonica.
Ecco i risultati completi di una galleria fotografica e di un video.

Apple ha incluso una applicazione “Maps” sul suo iPhone ma senza la possibilità  di una connessione ad un GPS esterno è impossibile ottenere la vostra posizione sul territorio in tempo relae e potete usare le indicazioni di percorso, tappa per tappa, che vi fornisce solo con un navigatore “reale” seduto di fianco a voi.

Ma c’e’ un’altra maniera per integrare TomTom, perlomeno le serie X10 (ma presto pensiamo anche le serie X20 che contiamo di provare quanto prima) con iPhone e con le due facce del dispositivo di Apple: quella telefonica e quella iPod.

Abbiamo provato un TomTom 910 (ma il trucco funziona anche con i modelli 510 e 710) che ha possibilità  di connessione a cellulari con Bluetooth.

Abbiamo provato un TomTom 910 (ma il trucco funziona anche con i modelli 510 e 710) che ha possibilità  di connessione a cellulari con Bluetooth e che con un cavo da 29 euro può controllare direttamente l’iPod e accedere al suo contenuto con gestione delle playlist, artisit, album, podcast e audiolibri (come potete vedere in un video messo online da Macitynet qualche tempo fa).

Fino a ieri potevate collegare un iPod ed un telefono cellulare separatamente al TomTom ma ora che i due dispositivi convivono dentro il cellulare di Apple potete usare un singolo dispositivo.

Il primo tentativo che abbiamo fatto è stato con l’abbinamento Bluetooth tra la parte cellulare di iPhone e TomTom.

Trovate tutti i risultati in questa fotogalleria di Macitynet

iphone e tomtom