Seagate, in arrivo dischi rigidi 3 TB

di |
logomacitynet696wide

Il produttore Seagate sta per rilasciare i primi hard disk da 3 TB. I dischi dovrebbero arrivare sul mercato entro la fine dell’anno ed essere disponibili in varianti con velocità di 5900 e 7200 RPM.

I produttori di dischi rigidi sono tutti impegnati nel cercare nuove soluzioni e risolvere alcune problematiche intrinseche riguardo gli attuali HD, migliorando prestazioni e caratteristiche. Seagate pare nel frattempo essere pronta a rilasciare sul mercato il primo disco rigido SATA da 3 TB. Il disco dovrebbe arrivare sul mercato entro la fine dell’anno e disponibile in varianti con velocità di 5900 e 7200 RPM (linea “green”). Questi modelli saranno ovviamente più costosi del normale e potrebbero presentare problemi d’incompatibilità con vecchi sistemi operativi quali ad esempio Windows XP. Il target di riferimento saranno dunque gli utenti di Windows Vista/Windows 7 oppure Mac OS X e le tante varianti Linux. In linea con la serie Barracuda XT, è probabile che anche i nuovi drive saranno caratterizzati da una larghezza di banda da da 6 Gbit/s e garantire la compatibilità con le versioni precedenti delle interfacce SATA da 3 Gbit/s e 1,5 Gbit/s (è possibile utilizzare gli stessi cavi e connettori delle generazioni SATA precedenti per una più facile integrazione).

[A cura di Mauro Notarianni]