SearchWiki: da Google arrivano le ricerche personalizzabili

di |
logomacitynet696wide

Nuovo strumento che permette di condividere e gestire i risultati delle ricerche

Google ha predisposto una nuova funzionalità  di ricerca denominata “SearchWiki”. In sostanza, è possibile personalizzare i risultati delle ricerche, modificarne la posizione, cancellarli, aggiungerli e commentarli. E’ inoltre possibile vedere come altri hanno personalizzato i risultati accedendo alle pagine di una community dedicata. A detta di Google, l’annuncio va nella direzione di offrire agli utenti “un controllo sempre maggiore sulla loro user experience”. Gli utenti potranno personalizzare i risultati mettendo ai primi posti quelli che riterranno più utili, così come eliminare un risultato che non interessa o fornire commenti su un determinato risultato della ricerca.

Le modifiche potranno essere visualizzate ogni qualvolta si effettuano le stesse ricerche (se si è connessi con il proprio account Google) e fino a quando non si decideranno di annullarle. Le modifiche, ovviamente, riguarderanno solo i risultati delle proprie ricerche e saranno incluse in una pagina di commenti pubblica dove è possibile vedere come gli altri hanno modificato o commentato un insieme di risultati.

La nuova funzionalità  è semplice da usare: durante la ricerca compaiono alcuni simboli che permettono di spostare in cima o abbassare i risultati, una “x”, invece, permette di rimuovere la ricerca.

Se si conoscono pagine web “migliori” è possibile cliccare su “aggiungi un risultato” e includere una pagina che si considera rilevante per quella ricerca. Le pagine suggerite appariranno in cima alla lista contraddistinte da un apposito simbolo.

E’ possibile commentare i risultati e visualizzare i commenti ogni volta che verrà  fornito il risultato a fronte di una ricerca. I commenti sono pubblici e possono essere condivisi con la community in modo da vedere cosa pensano gli altri degli stessi risultati.

Per provare SearchWiki è sufficiente eseguire una normale ricerca dopo essersi loggati con il proprio account. Al momento la funzionalità  è disponibile solo per gli utenti che hanno impostato l’inglese come lingua dell’homepage o che utilizzano google.com.

[A cura di Mauro Notarianni]