SeeFile, archiviazione e condivisione online su iPhone

di |
logomacitynet696wide

Già  pronto un interessante servizio di storage & sharing online appositamente studiato per le esigenze dei possessori di iPhone; senza naturalmente dimenticare chi volesse fare le cose più in grande e trasformare il proprio computer in un server.

In contemporanea con l’uscita dell’iPhone, SeeFile ha lanciato un servizio di online storing dedicato agli utenti del telefonino della Mela. Il servizio è sviluppato totalmente in tecnologia AJAX, evitando soluzioni Java e Flash, per una totale compatibilità  con il cellulare e con la versione di Safari su di esso disponibile. Tasti d’interfaccia di dimensioni discrete e menù a cartelle facilmente navigabile tramite il multi touch screen.

SeeFile metterà  a disposizione di ogni utente 5Gb di spazio di archiviazione gratuito, consentirà  di caricare e condividere immagini, documenti in PDF e filmati in QuickTime, con generazione automatica di icone d’anteprima per meglio riconoscere i files. Ultima chicca, la possibilità  di ordinare stampe fotografiche online con un solo click. Tutto direttamente su iPhone, a portata di “dita”.

In aggiunta alla tecnologia online, SeeFile permette di scaricare lo stesso software utilizzato per la realizzazione del sito, per consentirne l’installazione sul proprio computer, facendo così diventare il terminale un vero e proprio server nel quale archiviare i dati desiderati.

In questo, modo tramite iPhone, sarà  facile accedere a tutti i dati personali archiviati in remoto, rendendo così possibile la connessione fra il dispositivo mobile e il proprio Mac (o Pc di casa).

Il pacchetto server è disponibile in varie versioni a partire dai 499 Dollari più un contributo annuale di 99 Dollari.
E’ presente anche un “Minibundle”, che oltre al software include anche un MacMini, tutto al costo di 995 Dollari.

Il servizio di SeeFile è ideale per chi desidera archiviare e condividere online i propri documenti; il supporto ad iPhone lo rende ancor più vincente nella prospettiva di sharing-on-the-go incarnata dal nuovo dispositivo di Cupertino.