Semiconduttori, vendite in ripresa nonostante tutto

di |
logomacitynet696wide

Le vendite nel settore dei semiconduttori, nonostante un mese di giugno molto pesante, sono in ripresa. Entro fine anno crescita del 3%. Boom atteso per il 2003

Il mese di giugno è stato molto difficile, ma l’anno si concluderà  positivamente per il settore dei semiconduttori.

A mostrare ottimismo sulla possibile crescita del segmento, che segnerebbe anche una ripresa del mondo informatico in generale, è la Semicondutor Industry Association (SIA), che raggruppa i principali produttori di chip americani.

Secondo la SIA il secondo quarto fiscale che si è concluso a giugno ha mostrato segni di ripresa rispetto allo stesso periodo dello scorso anno con un aumento del 5,8% rispetto al primo trimestre. Il merito sarebbe essenzialmente delle vendite nel settore del wireless e dell’elettronica di consumo. Unico mese che ha fatto eccezione nel trimestre è stato quello di giugno durante il quale si è manifestato un regresso dello 0,2% rispetto a maggio a livello mondiale con cadute anche del 5% in Europa. Si confermano così gli annunci di diversi protagonisti del settore, come Intel e AMD, che hanno accusato proprio un difficile mese di giugno per i dati di profitto non rispettati nel corso del trimestre.

La SIA, in ogni caso, pensa che la ripresa del settore dei semiconduttori sia comunque in corso e che entro la fine dell’anno l’aumento delle vendite sarà  del 3%. L’anno del vero e proprio rimbalzo sarà  però il 2003 quando rispetto a quest’anno la crescita sarà  del 23,2%