Shake, addio

di |
logomacitynet696wide

Il calo di prezzi del pomeriggio è l’ultimo capitolo della vita “operativa” di Shake. Le sue funzioni potrebbero essere integrate in una prossima versione di Final Cut dedicata al mondo “ultra” Pro.

Apple sta lavorando ad un nuovo programma per la motion graphics che prenderà  il posto di Shake. A comunicare ufficialmente la decisione di cui si è vociferato nei giorni scorsi è Kirk Paulsen, il manager che dirige il gruppo delle applicazioni “Pro”.

In quanto comunicato ad alcuni siti non viene specificato quale applicazione sostituirà  Shake né quando questa applicazione sarà  rilasciata; quel che sembra abbastanza certo, come testimoniato dal fatto che Apple ha conclude con la giornata di oggi il programma di supporto per Shake, è che la versione 4.1 sarà  anche l’ultima.

Secondo alcune fonti è molto probabile che Apple scelga di integrare le funzioni di Shake in Final Cut di cui potrebbe essere rilasciata una versione ultra-professionale. Il rilascio sarebbe previsto per il 2008.

Ricordiamo che Shake venne acquistato assieme ad un altro programma denominato Tremor da Nothing Real nel febbraio del 2002. Allora le due applicazioni costavano 10.000$ a licenza. Nel corso della giornata di oggi il prezzo è stato abbassato a 499$. In precedenza il listino era di 2999$. Shake è stato utilizzato per la creazione di effetti speciali in 2D in film con Il Signore degli Anelli, King Kong e Titanic.