Snow Leopard dirà  addio ad Aqua per abbracciare Marble?

di |
logomacitynet696wide

Gli ingegneri di Cupertino sono al lavoro per realizzare un nuovo Mac OS super veloce ed efficiente ma dalla Rete, due fonti diverse, parlano di un altro cambiamento, meno importante e più visibile: forse con Snow Leopard diremo addio all’interfaccia stile Aqua per adottare la nuova e misteriosa Marble.

Ottimizzazione del codice e prestazioni di livello superiore: tutti gli sforzi di programmazione per il nuovo Snow Leopard sono focalizzati sul miglioramento delle prestazioni. Questo è quanto Steve Jobs e soci dichiarano da mesi, fin dai primissimi annunci che riguardano la nuova release di Mac OS X. Ciò nonostante due fonti online diverse e indipendenti sostengono che con il prossimo venturo Snow Leopard vedremo apparire uno stile di interfaccia grafica diverso, battezzato con il nome in codice Marble.

In ordine di tempo il primo a riferire di un misterioso tema Marble è stato il sito Web Daring Fireball, oggi invece l’indiscrezione è tornata alla ribalta su MacRumors.

In sostanza non si tratta di una interfaccia utente nuova, bensì di un tweak, così come in gergo si indicano modifiche parziali e lievi ritocchi. Entrambi i rumor in circolazione riferiscono di un abbandono dello stile Aqua che domina i monitor dei Mac fin dal lontano 2000, per abbracciare uno stile più omogeneo e consistente con quello degli ultimi applicativi aggiornati da Apple, in primis iTunes e iPhoto. Quindi colori e tinte più scuri per i contorni e per l’area superiore delle finestre, ma anche per barre di scorrimento e barre dei menu.

L’indiscrezione guadagna se non la credibilità  almeno un minimo di ineresse non solo perché proviene da due fonti diverse e indipendenti, ma anche perché in tutte e due le “fonti” emerge il nome in codice Marble. Quest’ultimo traducibile con Marmo, vale la pena notare non rappresenta un collegamento diretto all’effetto visivo come in Aqua, ma si tratterebbe semplicemente di un nome interno adottato da Cupertino, senza alcun richiamo allo stile e alla grafica che identifica.

Macitynet ringrazie Alessandro Porro per la gentile segnalazione.