Softbank, pronto dispositivo 4G da 76Mbps in vista di iPhone LTE

di |
logomacitynet696wide

Softbank, terzo operatore giapponese nella telefonia mobile, lancerà fra pochi giorni il suo primo dispositivi 4G, un router wireless capace di consentire velocità in download fino a 76Mbps, con estensione fino a 110Mbps. Lo standard è lo stesso che secondo alcune fonti sarà compatibile con i prossimi dispositivi 4G della Mela.

Proseguono le sperimentazioni e sulle reti 4G mondiali e, mentre TIM e Vodafone annunciano le loro prime prove su rete LTE, ecco che dal Giappone arrivano le prime notizie per portare le trasmissioni wireless di nuova generazione anche nele terra del Sol Levante. Softbank, terzo operatore giapponese e uno dei due operatori a vendere iPhone sul territorio nipponico, ha annunciato l’uscita per il prossimo lunedì del primo router portatile ad alta velocità, che consentirà di raggiungere performance in download di circa 76Mbps, con supporto estendibile fino ai 110Mbps. Si tratterà di un dispositivo Seiko, che consentirà un collegamento in contemporanea fino a 10 dispositivi wireless.

Aspetto interessante è il formato della nuova rete 4G di Softbank, AXGP derivato dallo standard PHS, che Softbank dichiara fortemente compatibile con lo standard LTE TDD, molto diffuso in Cina e che secondo le indiscrezioni, equipaggerà anche il prossimo modello di iPhone o altri dispositivi 4G; secondo alcune fonti, infatti, China Mobile (che usa proprio LTE TDD) avrebbe raggiunto alcuni mesi fa un accordo con Apple per un iPhone compatibile con questa tecnologia.

Softbank, partner storico di Apple per la vendita di iPhon ein Giappone, se queste indiscrezioni fossero vere, si troverebbe quindi già in grado di accogliere un futuro smartphone 4G della Mela. Il costo dell’abbonamento sarà di circa 70 dollari al mese, con limitazione a 128kbps nel caso si superi la soglia di 5Gb, soglia che, viste le velocità raggiunte, potrebbe essere superata in pochissimo tempo.