Sonic su iPhone? non una conversione ma un’emulazione

di |
logomacitynet696wide

Il blog AllTechRelated avrebbe scoperto che il gioco di Sega, Sonic The Hedgehog, non sarebbe una vera e propria conversione per iPhone ma frutto di un emulatore.

Pochi giorni fa abbiamo annunciato l’uscita del mitico Sonic The Hedgehog, il titolo per Sega Megadrive (Genesis in USA), che spopolò negli anni ’90, rendendo popolare il simpatico porcospino blu e facendo toccare a Sega il suo massimo storico.

Dopo però l’iniziale entusiasmo, sono emersi ulteriori dettagli sul gioco: il blog AllTechRelated ha infatti scoperto che Sonic in realtà  non è una conversione ad hoc per iPhone di Sega, ma funziona sul dispositivo della Mela grazie ad un emulatore.

Avendo a disposizione un iPhone jailbroken è infatti possibile sostituire la rom di Sonic con altre rom per emulatore di Megadrive; gli esperimenti di AllTechRelated hanno avviato con successo altri titoli Sega, come Afterburner, Ecco the Dolphin, ma anche Sonic 2.

Forse per questa ragione le performance e le prestazioni di Sonic The Hedgehog su iPhone sono state accolte con delusione da molti fan della serie, che si aspettavano qualità  tecniche superiori.

Vale forse la pena di ricordare che la licenza di sviluppo per iPhone proibisce esplicitamente lo sviluppo di emulatori e di applicazioni che, proprio come gli emulatori, lanciano altri eseguibili. Non è chiaro se Sega, ammesso che la scoperta sia confermata, abbia ottenuto da Apple una deroga per creare l’emulatore di Megadrive.