Sony Ericsson non esiste più; benvenuta Sony Mobile Communication

di |
logomacitynet696wide

La transazione fra Sony Ericsson e la nuova realtà totalmente nipponica si è conclusa: nasce ufficialmente Sony Mobile Communication. Parola d’ordine per il futuro mercato dell’azienda giapponese è sicuramente “convergenza”.

Sony ha ufficializzato l’acquisizione della quota di Sony Ericsson lo scorso 15 gennaio tramite un comunicato stampa. Con la comunicazione si conferma la transazione e la definita scomparsa di Sony Ericsson, come realtà a sé stante.

Sony ha anche annunciato che la nuova unità mobile si chiamerà “Sony Mobile Communication”, definendo una strategia ben precisa, ovvero: “integrare il business mobile come un elemento fondamentale del mercato digitale, con l’obiettivo di accelerare la convergenza tra la lineup di prodotti di consumo Sony caratterizzati da interconnessione, compresi smartphone, tablet, televisori e PC.”

Evidentemente la parola d’ordine del 2012 sarà anche “convergenza” oltre alle ormai scontate “cloud” e “contenuti digitali”, tre concetti che risultano sempre più integrati fra di loro e che potranno fare la differenza su un mercato su cui vorrebbero essere (o sono già) tutti protagonisti, Sony compresa.