Sony, avviato il ripristino del PlayStion Network

di |
logomacitynet696wide

Sony ha iniziato la prima fase del ripristino per regione dei servizi di PlayStation Network e Qriocity. In seguito all’attacco che aveva colpito un centro dati in California il 20 aprile 2011, la società aveva sospeso i servizi di PlayStation Network e Qriocity per “eseguire indagini del caso e migliorare la sicurezza generale dell’infrastruttura di rete”.  Introdotta una misura di sicurezza che richiede l’aggiornamento della password dell’account.

Sony ha iniziato la prima fase del ripristino per regione dei servizi di PlayStation Network e Qriocity. La prima fase del ripristino dei servizi per il Nord America e l’Europa includerà:

– Accesso ai servizi di PlayStation Network e Qriocity, inclusa la reimpostazione delle password.

– Ripristino del gioco online su PlayStation 3 e PSP.

– Riproduzione dei video noleggiati dalla sezione Video su PlayStation Store, se all’interno del periodo di noleggio, su PS3, PSP e Media Go.

– Q Music Unlimited, per gli abbonati attuali, su PS3 e PC.

– Accesso ai servizi di terzi, come VidZone e MUBI.

– Categoria Amici su PS3, inclusi elenco Amici, funzionalità chat, confronta trofei, ecc.

– PlayStation Home

– Maggiori misure di sicurezza 

In seguito all’attacco che ha colpito il centro dati di San Diego, in California (USA), il 20 aprile 2011 SNEI ha sospeso i servizi di PlayStation Network e Qriocity per consentire all’azienda di eseguire le indagini del caso e migliorare la sicurezza generale dell’infrastruttura di rete. 

Sony afferma di aver effettuato “miglioramenti significativi nell’ambito della sicurezza dei dati, che includono l’aggiornamento e l’aggiunta di tecnologie di sicurezza di livello avanzato, software per il monitoraggio e test di vulnerabilità e penetrazione aggiuntivi, oltre a livelli di cifratura migliorati e ulteriori firewall”. L’azienda avrebbe inoltre aggiunto “una serie di altre misure all’infrastruttura di rete, tra cui un sistema di avviso tempestivo per attività insolite, che potrebbe segnalare un tentativo di violazione della rete”.

Come misura aggiuntiva, Fumiaki Sakai, presidente di Sony Global Solutions Inc. (SGS), è stato nominato Chief Information Security Officer di SNEI. Oltre al suo ruolo attuale all’interno di SGS, presso SNEI Fumiaki Sakai si occuperà del rafforzamento generale della sicurezza delle informazioni all’interno dell’infrastruttura di rete dell’azienda.

Fumiaki Sakai guiderà il processo di reclutamento di un CISO permanente per SNEI. In qualità di CISO, Fumiaki Sakai riporterà a Tim Schaaff, presidente di SNEI, e a Shinji Hasejima, CIO di Sony Corporation.

Il ripristino dei servizi nelle Americhe e in Europa, Australia, Nuova Zelanda e Medio Oriente sta per iniziare gli utenti saranno presto in grado di utilizzare alcune delle funzionalità online offerte dai servizi di PlayStation Network e Qriocity. L’azienda conta di completare il ripristino dei servizi entro la fine di maggio 2011.

Sul blog di Sony, si legge che con con il ripristino di PSN è stata introdotta una misura di sicurezza che richiede l’aggiornamento della password dell’account di PlayStation Network prima che l’utente possa iniziare a usare nuovamente PSN. Chi possiede la PlayStation 3, puo’ farlo eseguendo l’aggiornamento alla versione 3.61 del software di sistema e accedendo a PlayStation Network dal menu XMBTM (XrossMediaBar) una volta che il servizio sarà ripristinato nel proprio paese.

 

[A cura di Mauro Notarianni]