Sony Ericsson, giochi “alla iPhone”

di |
logomacitynet696wide

Sony-Ericsson firma un accordo con l’azienda californiana GestureTek per trasformare le videocamere integrate nei cellulari in dispositivi in grado di rilevare i movimenti del giocatore-utente. Ispirazione dall’iPhone.

Accordo tra il gigante della telefonia Sony-Ericsson e l’azienda californiana GestureTek. Quest’ultima è specializzata in software che permettono di rilevare il movimento del giocatore utilizzando una videocamera, si tratta della stessa tecnologia utilizzata nei videogiochi della serie EyeToy che hanno riscosso grande successo sulla piattaforma Playstation 2. Sfruttando lo stesso principio gli utenti di un cellulare potranno controllare l’azione del gioco su schermo inclinando il telefono nella direzione desiderata.

Di fatto questa soluzione è in grado di trasformare qualsiasi cellulare, anche quelli datati, in un dispositivo in grado di rilevare inclinazione e movimento, proprio come oggi avviene sugli smartphone più costosi e alto di gamma come Nokia N95, Apple iPhone e LG Secret. Con questo accordo si prevede un ingresso in grande stile di Sony-Ericsson nel settore dei videogiochi mobile, per fare concorrenza a Nokia N-Gage.

Vedendo il funzionamento del sistema non si può non andare con la memoria alle dimostrazioni della stessa tecnologia avvenute durante l’incontro con cui Apple ha introdotto il software developer kit per iPhone. Anche in quel caso uno dei pezzi forti furono giochi controllati con il movimento del dispositivo.