Sony Ericsson punta al bersaglio grosso

di |
logomacitynet696wide

Dieci per cento del mercato e ritorno tra i primi cinque produttori al mondo. Queste le ambizioni di Sony Ericsson per il 2004, sostenute da un trend che appare favorevole.

Sony Ericsson punta al raddoppio della sua quota di mercato entro il prossimo anno, passando dal 5,4% di oggi al 7/10% alla fine del 2004. L’€™ambizioso traguardo è stato indicato dalla vicepresidente della joint venture nippo-svedese Gunilla Nordstrom che fonda il suo ottimismo sul trend favorevole che la società  sta vivendo in questi mesi.

Nel corso del terzo quarto dell’€™anno, ad esempio, Sony Ericsson ha fatto segnare in Giappone un incremento del 42% (7,2 milioni di unità  vendute) e del 36% nel fatturato.

Sony Ericsson pensa anche di riuscire a tornare tra i primi cinque produttori mondiali di telefoni cellulari. Attualmente il mercato le assegna la sesta posizione con il 5,4%, a poca distanza da LG che si trova, appunto, al quinto posto con il 5,8%.

Ricordiamo che la classifica dei produttori di cellulari vede al primo posto Nokia, al secondo Motorola, al terzo Samsung e al quarto Siemens.