Sony alpha 450, nuova reflex con sensore CMOS Exmor

di |
logomacitynet696wide

Nuova reflex digitale della serie “alpha”. Sensore ad alta risoluzione CMOS Exmor da 14.2 megapixel effettivi, sensibilità ISO 12800, messa a fuoco automatica o manuale, schermo LCD da 2.7″, scatto continuo a velocità fino a 5 fps, funzione Auto HDR per la creazioni di immagini HDR, grande autonomia.

L’ultima arrivata nella famiglia di reflex digitali alpha di Sony, la DSLR-mette a disposizione un sensore ad alta risoluzione CMOS Exmor da 14,2 megapixel effettivi. La tecnologia Exmor riduce il rumore che viene generato durante la conversione dei segnali nel formato digitale permettendo di ottnenere immagini impeccabili anche in condizioni di scarsa illuminazione.

La sensibilità  arriva fino a ISO 12800, consentendo di catturare immagini anche in condizioni di scarsa luce, senza flash. Il campo visivo è pari al 95%. Una funzione denominata “Live View”, permette di attivare il controllo della messa a fuoco manuale. Lo schermo è un LCD da 6,9 cm (2,7″). E’ possibile eseguire ingrandimenti 7x/14x delle immagini a video: ideale per verificare la precisione di messa a fuoco quando si realizzano ritratti, soggetti still life, scatti macro e vedute architettoniche.

Il processore di immagini BIONZ consente lo scatto continuo a velocità  fino a 5 fps. In modalità  Priorità  di otturazione (con parametri AF e AE impostati fin dal primo frame), si raggiunge la velocità  di scatto continuo di 7 fps (il valore effettivo dipende dalle condizioni di scatto e dalla scheda di memoria), più che sufficiente per catturare con facilità  scene di sport e altre azioni in rapido movimento.

La funzione “Auto HDR” permette di catturare due frame in successione a valori di esposizione diversi per poi ‘fonderli’ in automatico, ottenendo così un’immagine High Dynamic Range ricchissima di dettagli * senza bisogno di applicazioni di editing su computer o di competenze specialistiche. Oltre che in automatico, la differenza di esposizione tra i frame può anche essere impostata manualmente su 3EV, a incrementi di 0,5EV.

Presente su tutti i modelli di Reflex digitali di Sony, il sistema SteadyShot INSIDE provvede a correggere le vibrazioni fino a 4 step con tutti i 30 obiettivi alpha e con due teleconvertitori, nonché con le ottiche Konica-Minolta ad attacco di tipo A compatibili.

L’apha 450 offre, in aggiunta, un’autonomia di scatto ottima. A detta dei Sony, la batteria ad alta capacità  consente di effettuare fino a 1.050 scatti tra una carica e l’altra – più che sufficiente per immortalare ogni istante di un intenso weekend fuori porta. Non mancano poi gli slot per schede di memoria Memory Stick PRO Duo e SD/SDHC (opzionali). La fotocamera dispone di un collegamento per TV HD Ready: una funzione denominata Sync permette gestire tutte le modalità  di riproduzione della fotocamera, come lo slideshow, dal telecomando del televisore.

La Reflex digitale alpha 450 sarà  disponibile a partire dal mese di febbraio 2010. Il prezzo previsto non ci è stato ancora comunicato.

[A cura di Mauro Notarianni]