Sony presenta due nuove Cyber-shot

di |
logomacitynet696wide

Le due nuove ultracompatte Sony Cyber-shot DSC T700 e DSC T77 con sensore da 10 megapixel, schermi a partire da 3 pollici sensibili al tocco e per il modello T700 4GB di memoria integrata per conservare gli album fotografici.

Entrambe le nuove Cyber-shot integrano lenti Carl Zeiss con zoom ottico 4x e la tecnologia di stabilizzazione Optical SteadyShot, mentre la risoluzione è di 10 megapixel. Migliorata la funzione di riconoscimento automatico della scena di scatto, in grado di scegliere automaticamente tra 8 modalità  diverse. In modalità  ritratto le due macchine scattano due fotografie che poi vengono confrontate per stabilire se un soggetto ha gli occhi chiusi. Grazie alla funzione di riconoscimento dei volti lo scatto con gli occhi chiusi viene scartato e memorizzato solo quello valido. Se invece entrambi gli scatti contengono occhi chiusi la macchina memorizza una foto ma avvisa l’utente che così può ritentare la foto.

In modalità  ripresa le nuove Sony hanno attivata di serie la funzione di rilevamento del sorriso: premendo sull’icona smiley su schermo è possibile disattivare e riattivare la funzione come desiderato. La Cyber-shot DSC-T77 è spessa solamente 1,39 centimetri (9,4×5,7×1,5 cm alla copertura delle lenti) ed è la macchina più sottile di casa Sony: integra uno schermo da 3 pollici sensibile al tocco, riprende filmati fino a 640×480 a 30 fps. Sarà  disponibile a partire da settembre nei colori marrone, verde, rosa, nero e argento al prezzo di circa 300 dollari.

Le dimensioni sono solo di pochi millimetri superiori per il modello Cyber-shot DSC-T700 (9,5×5,9×1,6 cm spessore alla protezione lenti) con uno spessore di soli 1,52 centimetri. Le caratteristiche tecniche sono identiche al modello DSC-T77 a cui si aggiungono 4GB di memoria interna e uno schermo da 3,5 pollici sensibile al tocco e in alta definizione (210 pixel per pollice). Grazie alla generosa memoria integrata il modello DSC-T700 funziona come un album fotografico digitale tascabile, in grado di conservare fino a 1.000 foto alla risoluzione massima oppure fino a 40.000 alla risoluzione VGA. Lo schermo integrato ad alto contrasto e con ampio angolo di visualizzazione permette una consultazione agevole in qualsiasi condizione di luce.

Grazie al programma Picture Motion Browser e al collegamento con il PC è possibile ridurre le dimensioni delle foto per risparmiare spazio e lasciare memoria disponibile per nuovi scatti. Le foto che possono essere memorizzate sia nella memoria interna da 4GB sia in una schedina di memoria aggiuntiva, possono essre ricercate e visualizzate per evento, data, sorriso o volto, bambini, neonati, visualizzate in ordine cronologico, infine organizzate in cartelle e condivise come slide show. Anche il modello DSC-T700 sarà  disponibile in settembre nei colori rosso, oro, rosa, grigio scuro e argento al prezzo di circa 400 dollari.