Sospesi tra Nvidia e ATI

di |
logomacitynet696wide

Nvidia ha annunciato un chip per i portatili, Ati risponde con la Radeon “da passeggio”. Quali dei due potrebbe essere l’acceleratore 3D del nuovo portatile di Apple? Forse nessuno dei due…

L’annuncio di una versione per portatili di Radeon, giunta pochissimo dopo quello della disponibilità  di una versione a basso consumo della GeForce di Nvidia, ha riaperto il discorso su quale potrà  essere i chip di accelerazione per i nuovi PowerBook. Secondo alcune fonti, infatti, se le promesse di velocità  del processore, derivato dalla versione per desktop fossero mantenute, potrebbe essere più difficile per Nvidia scardinare l’alleanza tra Apple e Ati.
L’impressione che la società  Canadese possa avere ancora la fiducia di Apple anche nel settore desktop giunge da un’intervista al CEO Kim Yung Ho, pubblicata nella giornata di ieri da Gamers Depot. Il responsabile di ATI sostiene infatti che i primi esemplari di M6, la Radeon per portatili, saranno disponibili all’utenza finale in versione OEM, ovvero montate su macchine in vendita, nel primo quarto del prossimo anno, praticamente proprio quando dovrebbero essere in commercio i nuovi PowerBook. K.Y. Ho si guarda bene dal dire chi siano i produttori che adotteranno il processore, ma sostiene che “uno di questi ha già  avuto modo di vedere all’opera il nostro chip”. Facile pensare che questo cliente, visti i rapporti che da sempre esistono con Apple, possa essere proprio la società  di Cupertino.
A leggere i comunicati e le informazioni ufficiali sia di ATI che di Nvidia, però, ci sarebbe di che essere preoccupati. Sia M6 che GeForce2Go, infatti, secondo i responsabili delle due società  potrebbero non essere disponibili al pubblico che “entro la primavera” del 2001. Questo sostiene un recentissimo comunicato di Nvidia e questo afferma anche il CEO di ATI. Se ne deve dunque concludere che se Apple è intenzionata a rilasciare un portatile il prossimo gennaio a San Francisco questo dovrà  avere ancora l’invecchiata Rage Mobility 128? Soprattutto se deve forse concludere che, visti i cicli di aggiornamento delle macchine portatili (rinnovate ogni 10 mesi) la Rage Mobility potrebbe durare fino alla fine del 2001?
In questo momento appare davvero difficile fare previsioni. Il parere di chi scrive, in ogni caso, è che Apple dovrà  davvero non avere vie d’uscita per lanciare un portatile che si annuncia rivoluzionario (nuova scheda madre, nuovo case, nuovo schermo) con un processore 3D non adeguato, magari anche a costo di fare da piattaforma di sperimentazione. E questo vale sia per il GeForce2Go che per la Radeon M6