Space Quest: una vecchia avventura torna su iPad

di |
logomacitynet696wide

L’ottima avventura fantascientifica realizzata da Sierra è giocabile gratuitamente su iPad, grazie un porting realizzato via web da Martin Kool e fruibile senza scaricare alcuna applicazione.

Per la gioia di tutti gli amanti del retrogaming e delle vecchie avventure grafiche, lo sviluppatore Martin Kool ha pubblicato una versione ottimizzata per iPad dell’ottimo Space Quest. Per i più giovani, si tratta di un’ottima avventura per computer realizzata verso la fine degli anni 80 da Sierra, e caratterizzata da una grafica piacevole e una trama elaborata. Diverse situazioni, personaggi e ambienti ricordano pesantemente quelli visti in Star Wars, e infatti il gioco non è altro che un’enorme parodia dei vecchi classici della fantascienza.

Tuttavia, è il modo in cui Space Quest è stato realizzato a colpire particolarmente: non si tratta infatti di una normale applicazione per iPad, ma il gioco, sebbene sia pensato e ottimizzato per essere fruito attraverso l’interfaccia del dispositivo Apple, è interamente giocabile via web. Basta infatti andare all’indirizzo ipad.sarien.net e, dalla libreria che ci si trova davanti, accedere a Space Quest. Non è necessario nient’altro, e per comodità è possibile aggiungere il gioco direttamente alla springboard. L’unica nota negativa riguarda forse l’assenza totale di effetti sonori, ma lo sviluppatore ha già affermato di essere al lavoro per aggiungerli presto. Space Quest per iPhone, ovviamente, è giocabile in maniera del tutto gratuita.