Speed bump per il Titanium?

di |
logomacitynet696wide

Apple, secondo alcuni siti, starebbe per introdurre una nuova versione da 800 MHz del Titanium. Data fissata per il lancio, il prossimo 30 aprile.

Apple starebbe per introdurre nuove versioni, a velocità  di processore aumentate, dei portatili della serie Titanium. Lo sostiene il sito americano PowerPage che fa anche un elenco delle nuove specifiche.
I nuovi TiBook differirebbero agli attuali essenzialmente proprio per la velocità  più alta del processore.

La versione top arriverebbe a 800 MHz mentre verrebbe espulsa dal listino la versione a 550 MHz il cui posto come macchina entry level verrebbe preso dalla versione da 667 MHz.

I nuovi Titanium avrebbero anche dischi da 40 e 20 GB e Ram da 256 e 512 MB. Su tutti e due i modelli il masterizzatore sarebbe combinato con lettore DVD

Le voci sulla possibile sostituzione delle attuali macchine hanno preso le mosse da resoconti di lettori del sito che sostengono che sta divenendo sempre più difficile reperire sul mercato portatili Titanium e da voci secondo le quali il motivo sarebbe proprio la prossimità  di una sostituzione dei modelli attuali.

Un apparente riscontro alla possibilità  che davvero Apple potrebbe introdurre un Titanium da 800 MHz giungono dalla disponibilità  presso Motorola di una versione a consumo ridotto del processore MPC7455 usato nei G4.

L’€™MPC7445, architetturalmente identico a quello impiegato nei desktop e non ancora presente in alcun prodotto di Apple, come detto a gennaio da Macity era in distribuzione presso alcuni clienti di Motorola per test. La sua velocità  è proprio di 800 MHz.

Secondo PowerPage la data di lancio dei Titanium rinnovati è già  stata fissata, sarà  il prossimo 30 aprile. In quella occasione verrà  anche presentato un ribasso di costi per i modelli da 667 e 550 MHz ancora presenti nei canali.