Sta per arrivare il Centrino con il doppio WiFi

di |
logomacitynet696wide

Intel sta per lanciare il Centrino con doppio WiFi. Ma sarà  compatibile solo con gli standard ‘€œa’€ e ‘€œb’€. Per lo standard ‘€œg’€ attesa ancora di oltre sei mesi.

Pare ormai pronto al lancio la nuova versione di Centrino a doppio standard WiFi.

Ad annunciare che i clienti di Intel stanno cominciando a ricevere la componente e che quindi la prossima generazione di portatili PC saranno compatibili anche con lo standard IEEE 802.11a, sono fonti vicine alla stessa società  di Santa Clara.

La notizia giunge poco dopo qualche articolo che attribuiva proprio alla mancanza di supporto al WiFi ‘€œveloce’€ il successo non eccezionale del chipset,

Contestualmente all’€™annuncio del Centrino a/b Intel ha fatto sapere che la versione a/b/g di Centrino non sarà  invece pronta che per la fine dell’€™anno e che quindi difficilmente potrà  apparire nelle macchine prima della primavera del 2004.

La combinazione delle due notizie ha suscitato dubbi in alcuni osservatori del mercato sulle reali prospettive di successo di questa strategia. E’€™ infatti noto che al momento il prodotto di punta nel campo del WiFi è IEEE 802.11g che è veloce quanto la versione ‘€œa’€ ma al contrario di questa è perfettamente compatibile con le centinaia di migliaia di hotspot ‘€œg’€ installati in tutto il mondo.

Secondo chi opera nel settore il vero punto di svolta nell’€™evoluzione di centrino, più che la compatibilità  a/b, sarebbe quindi quella gli hotspot ‘€œg’€. Intel però per strategie commerciali (è il maggior promotore dello standard ‘€œa’€) ha preferito differire la compatibilità  con lo standard usato da Airport.

Indagini della scorsa primavera, a distanza di un anno dal lancio di IEEE 802.11a controllava non più del 5% del mercato mentre IEEE 802.11g, a poche settimane dal lancio, aveva già  il 13% del mercato del WiFi. Stime attendibili, da confermare con dati statistici, proiettavano alla fine dell’€™estate IEEE 802.11g a volumi di vendita molto vicini al 50%.