Steinberg, in arrivo Wavelab 7 anche per Mac

di |
logomacitynet696wide

Wavelab, storica applicazione per l’editing audio stereo e multi-canale, per il restauro dell’audio, per il sound design, per la produzione broadcast radio, il mastering e la realizzazione di CD/DVD-Audio, arriverà “per la metà del 2010” anche in versione per Mac OS X.

Wavelab è una storica applicazione di mastering audio disponibile sul mercato sin dal 1995. Si tratta di una soluzione “all-in-one” per l’editing audio stereo e multi-canale, per il restauro dell’audio, per il sound design, per la produzione broadcast radio, il mastering e la realizzazione di CD/DVD-Audio. Il programma è usato in tutto il mondo da professionisti di prim’ordine e da semplici appassionati in virtù della sua flessibilità e qualità. Con la versione 7 (il cui arrivato è previsto per “la seconda metà del 2010”) verrà finalmente rilasciata una versione nativa per Mac in grado di sfruttare l’interfaccia di Mac OS X e avvantaggiarsi di tecnologie intrinseche in Mac OS X Snow Leopard. Nella versione 7, Steinberg fa sapere che saranno inclusi tool di analisi in grado di individuare e correggere errori nascosti anche profondamente nelle profondità dello spettro di frequenze del materiale audio. Non mancano tool di grande precisione per il restauro audio e per l’eliminazione di artefatti o rumori indesiderati da vecchie registrazioni, grazie all’inclusione del plug-in DeNoiser di Sonnox, noto per l’uso di algoritmi avanzati e per l’efficace sistema di pre-trattamento del segnale.

WaveLab 7 prevede poi 29 plugin VST3, inclusi StudioEQ, RoomWorks (riverbero d’interni), tre diversi compressori, un maximizer, un limiter e Post Filter, tool che si trovano solitamente nei software di post-produzione di Steinberg. Per finire gli immancabili tool per la masterizzazione CD e DVD, comprensivi di un nuovo “engine” che a detta del produttore garantirà un processo di masterizzazione più affidabile e stabile, in grado di supportare numerosi formati.

[A cura di Mauro Notarianni]