Su iPad arriva Fiamma d’€™Argento, un supereroe nell’€™Arma

di |

Il nuovo personaggio di Andrea Bacci arriva su iPad con la sua prima avventura. Si tratta di un carabiniere che, grazie all’incontro con un alieno, si trasforma in supereroe, senza dimenticare i valori e i simboli dell’Arma. Su iPad a 2,39 euro.

Dopo Lady Viola arriva su iPad un nuovo super eroe a fumetti nato dalla matita di Andrea Bacci e sviluppato per il tablet di Apple dalla MeLeto: Fiamma d’Argento.

Protagonista di questa nuova storia (in tutto 66 pagine a colori) è Massimo Cucca, un carabiniere che durante un inseguimento con una spietata banda di rapinatori che ha ucciso il suo collega, incontra un extraterrestre, che lo mette a conoscenza di una segreta e avanzatissima tecnologia. E’ proprio grazie a lui che Massimo si trasforma in Fiamma d’Argento, il paladino dotato di un’armatura in metallo liquido che si plasma scivolandogli sulla pelle e che gli dona forza e resistenza sovrumane. Massimo, però decide di integrare nel suo equipaggiamento un dettaglio assolutamente umano: la fiamma simbolo dell’Arma e dei valori che anche da supereroe ha deciso di difendere.

Con questa speciale “uniforme” dotata del sofisticatissimo software alieno, in grado di autoripararsi e di cambiare colore per potersi mimetizzare, il supereroe in rossoblu può inoltre volare e lanciare scariche dalle mani e da quasi ogni altro punto del corpo per combattere i nemici.
Bacci ha presentato questo suo ultimo lavoro allo scorso Lucca Comics & Games, dove ha riscosso un discreto successo, ma è da quindici anni che pensava di fare un fumetto simile: da quando, cioè aveva fatto il servizio di leva nell’Arma.

I temi di fondo sono gli stessi cui ci ha abituato l’autore: un supereroe all’americana, in stile Marvel (ricorda un po’ silver surfer e Iron Man), ma che è anche profondamente italiano: vive e opera a Roma, e soprattutto fa parte di uno dei simboli del nostro Paese: l’Arma dei Carabinieri.

Fiamma d’Argento è disponibile su iPad a 2,39 euro.