Su Korean Airline cartellino rosso per i laptop Apple

di |
logomacitynet696wide

Problema batterie: Korean Airline prende un provvedimento drastico e mette al bando iBook e PowerBook. Colpiti anche i computer di Dell.

Il primo bando vero e proprio di computer portatili Apple in aereo arriva dalla Corea. Dal 30 agosto, infatti, sui voli di Korean Air Line è proibito utilizzare portatili PowerBook ed iBook. Il provvedimento, spiega il Korea Times, è la conseguenza del rischio incendio che presentano le batterie Sony usate da alcuni modelli di questi portatili.

Kal segue a ruota, assumendo una posizione ancora più restrittiva, Quantas. La compagnia aerea australiana ha emesso anche’€™essa un provvedimento restrittivo, assumendo però una posizione più blanda. Sui suoi voli, infatti, è semplicemente proibito ricaricare le batterie usando le prese che si trovano nei posto di prima classe e business class ma non usare i computer. Kal chiede, invece, che le batterie siano rimosse dal loro alloggiamenti e riposte separatamente dal computer, il che significa rendere inutilizzabili le macchine per tutta la durata del volo.

La filiale coreana di Apple ha definito ‘€œun po’€™ sproporzionata’€ la disposizione di Kal sottolinando come negli Usa, dove pure sono stati venduti moltissimi computer dello stesso modello, nessuna compagnia aerea ha imposto le stesse restrizioni. Dell, che pure viene colpita dal bando, si dimostra perplessa per il fatto che Korean Airline colpisce senza fare distinzione tutte le macchine quando invece potrebbe facilmente distinguere i computer che hanno batterie Sony da quelli che usano altri modelli di accumulatore.