Super Flexible Syncronizer sincronizza documenti e cartelle anche on the cloud

di |
logomacitynet696wide

Super Flexible Syncronizer non si limita a salvare un documento per recuperarlo quando e se necessario, ma crea copie identiche e sempre sincronizzate di un disco fisso o di una porzione dello stesso anche in the cloud. Grazie a MacUpdate è in offerta a 21 Euro (30 Dollari anziché 60).

Creare copie di cartelle e interi dischi fissi, back up di sicurezza anche on line, avere sempre con se non solo i documenti più importanti ma la struttura della propria cartella di lavoro a metà prezzo: 29,95 dollari (circa 21 euro) invece che 60 dollari. Ecco l’offerta presentata da MacUpdate con il lancio di uno sconto su Super Flexible Syncronizer.

L’applicazione oggetto della promozione ha come scopo, come accennato, quello di sincronizzare documenti tra vari dischi e dispositivi, una funzione simile ma non del tutto identica a quella di un programma per il back up. In termini pratica SFS non si limita a salvare un documento per recuperarlo quando e se necessario, ma crea copie identiche e sempre sincronizzate di un disco fisso o di una porzione dello stesso. La funzione è molto utile quando si lavora su differenti macchine o quando si usano servizi on the cloud; in questa situazione si ha sempre la certezza di avere tutti i file su cui stiamo lavorando sempre a disposizione, nella stessa versione e persino nella stessa collocazione.

SFS fa però molto di più, con le sue decine di opzioni, che semplicemente riprodurre in maniera identica file da un disco fisso all’altro. Offre, ad esempio, la possibilità di tenere traccia di tutte le variazioni che ha avuto un file e recuperarne una vecchia, comprime i file nello spostamento, li cifra rendendoli leggibili solo con password, riorganizza le cartelle quando queste vengono riorganizzate sulla sorgente, aggiorna i file parzialmente per accelerare la copia, mette in attesa la copia di file bloccati (perché ad esempio aperti), opera anche senza alcun intervento dell’utente se richiesto così da funzionare in momenti in cui il computer è inattivo. Infine è in grado di non cancellare definitivamente i file anche quando sono sostituiti da altri più vecchi, spostandoli semplicemente nel cestino.

super flexible

SFS è molto utile, come accennato, quando si lavora su più postazioni, siano essi un portatile e un desktop o quando si usano sistemi di archiviazione “on the clod”. In pratica usando il programma di Superflexible è come avere sempre con sé il proprio disco fisso o la propria cartella di lavoro e senza portarsi dietro un disco portatile, una pennetta USB o altri sistemi di archiviazione o spedire i file via email. In pratica ci si può dimenticare di tutta la “logistica” che comporta usare più computer e pensare solo alla produttività.

Il costo di 29,95 dollari cui facevamo cenno poco più sopra è valido solo fino a lunedì mattina alle sei. È disponibile una demo, ma per comprare a prezzo scontato si deve partire necessariamente da MacUpdate