Symbian OS 9: il futuro dei telefoni cellulari

di |
logomacitynet696wide

Grossa novità dal consorzio Symbian: quest’oggi è stata annunciata la versione 9 del Sistema Operativo per telefonini evoluti. Notevoli le novità e le prospettive di crescita, specialmente nel settore del multimedia.

Symbian OS 9: stringata denominazione che racchiude in sé anni di evoluzione cellulare. Non a quella biologica, ovviamente, ci riferiamo, bensì a quella dei telefonini, sempre più simili a microcomputer e convergenti in un dispositivo dalle caratteristiche genetiche del tutto nuove.

“Smartphone” è il nome comunemente utilizzato per indicare questi cellulari, complessi a tal punto da necessitare di uno specifico Sistema Operativo, che ne controlli e sfrutti le funzioni.
Da anni i maggiori produttori di telefonia cellulare hanno scelto di coalizzarsi nel supportare un’unica piattaforma di sviluppo che pian piano si è espansa fin a divenire uno degli standard di riferimento nel mondo dei data-enabled mobile phones.

Naturalmente i primi dispositivi col nuovo software non appariranno prima dell’estate, per concedere l’opportuno tempo, agli sviluppatori, di digerire un gran numero di cambiamenti. Le applicazioni, infatti, dovranno essere completamente riscritte, poiché le diversità  in profondità , del Sistema, rispetto ai suoi predecessori, renderanno impossibile il riciclaggio del codice.
Il multimedia sarà  la chiave di volta del nuovo Symbian OS 9, e quindi via ad applicazioni che sfrutteranno il 3D, grazie anche a più potenti processori ARM. Ampio supporto verrà  fornito a schermi di maggiori dimensioni e fotocamere digitali dalle più alte risoluzioni rispetto a quelle attuali.
I futuri smartphone con Symbian OS avranno anche la capacità  di riconoscere i canali stereo dei prossimi auricolari Bluetooth; un apposito framework del Sistema consentirà  addirittura di utilizzare periferiche USB come memorie di massa.

Un particolare occhio è stato dato anche alla sicurezza, punto debole di ogni Sistema Operativo. Virus come “Cabir” non potranno più essere composti, grazie a delle politiche di “firma digitale”, analogamente a quanto avviene con i driver delle periferiche sotto Windows.

Con tutte queste interessanti premesse, è prevedibile che Symbian OS 9 possa aspirare ad essere la piattaforma di riferimento per i futuri telefonini evoluti 2.5G e 3G.