Tagli di personale alla Apple

di |
logomacitynet696wide

Piccoli tagli di personale sono in corso alla Apple. Lo conferma anche il San Josè Mercury. Si tratta di poche unità  licenziate in seguito alla ristrutturazione di alcuni settori. Ma ci sono anche assunzioni.

Giungono nuove indicazioni di tagli occupazionali alla Apple. A sostenerlo sono una serie di sisti web ora confermati anche dall’autorevole San Josè Mercury News.
Secondo queste fonti Cupertino starebbe operando una serie di “aggiustamenti” nel proprio organico che comporterebbero, appunto, la riduzione di dipendenti in alcuni di questi settori. Niente di drammatico ma certamente abbastanza per far sostenere a qualche fonte che le affermazioni secondo cui la società  non avrebbe licenziato nessuno, avanzata qualche volta nei passati mesi è imprecisa.
I licenziamenti sarebbero localizzati, sia secondo il Mercury News che alcuni siti dediti alle indiscrezioni, in quei settori dove è in corso un processo di ristrutturazione. Il personale verrebbe raggruppato differentemente e chi fosse in esubero, una o due unità , licenziato. Secondo Thinksecrets, che riporta e-mail anonime a conferma, anche qualche filiale estera sarebbe stata colpita.
Ricordiamo che qualche settimana fa Apple, pur rifiutandosi di commentare le notizie dei licenziamenti, aveva ammesso il riordino di alcuni gruppi di lavoro limitandosi a sottolineare come complessivamente il numero del personale dipendente alla Apple sia in leggero aumento. A far crescere i dipendenti le assunzioni nei negozi che Cupertino sta aprendo in numerose città  americane e che secondo stime recenti a regime impiegheranno almeno 250 commessi.