Tariffe telefoniche: tetto europeo agli sms

di |
logomacitynet696wide

Costeranno al massimo 11 centesimi i messaggi spediti in roaming nel Vecchio continente. Tariffazioni al secondo e 1 euro per megabyte scaricato le altre misure prese dai ministri delle telecomunicazioni dei paesi UE.

Via libera da parte dei ministri per le telecomunicazioni europei al tesso di 11 centesimi di euro per gli sms inviati dall’estero. Si apre così la strada all’attuazione delle misure a partire già  dalla prossima estate. Ed è la prima, più vistosa di una serie di misure nel settore delle Tlc che mirano a ridurre l’impatto della bolletta sul portafoglio dei consumatori quando utilizzano i cellulari all’estero. Una situazione sempre più diffusa visti i crescenti legami tra i paesi dell’Unione europea e il boom dei viaggi low cost.

L’altra misura adottata oggi da parte dei ministri è quella dell’obbligo per gli operatori di fatturare la durata esatta delle chiamate: tariffazioni al secondo a partire dal mezzo minuto e non più a minuti interi. Si tratta anche in questo caso di un importante passo per chiudere la via a numerose tariffe “esose” utilizzate finora in mobilità .

Una ulteriore misura annunciata dal segretario di Stato francese, Luc Chatel, che si trova nella posizione di coordinare i lavori della presidenza (francese) di turno dell’Unione, è relativa anche alla tariffazione dati. Per quanto riguarda il costo di scaricare dati su un portatile o un telefono cellulare in roaming europeo, infatti, l’obiettivo è quello di limitare a 1 euro per Megabyte il costo. Le misure a questo punto passano all’attenzione del Parlamento europeo e c’è la speranza da parte dei ministri di vederle approvare in prima lettura. Seguirà  quindi la ricezione della normativa nei vari paesi membri dell’Unione.