TechTool Pro: il software che aggiusta il vostro Mac in sconto del 50%

di |
logomacitynet696wide

Avete un Mac con un disco fisso zoppicante? Avete buttato per caso un file e non sapete più come recuperarlo? Il suo fidato computer no funziona come dovrebbe? Potete “aggiustare” da soli il vostro Mac ed uscire dai guai più facilmente grazie alla nuova offerta di MacUpdate che lancia TechTool Pro, uno dei software di diagnosi e riparazione del disco fisso più noti nel mondo Apple, a soli 49,99 dollari (36 euro), la metà del prezzo di listino. Offerta valida solo fino a lunedì mattina. Click qui per acquistare.

Il vostro Mac va come non deve? Avete il sospetto che ci sia qualche componente difettosa? Siete nel panico perchè il disco fisso sta cominciando a zoppicare o, peggio, avete perso il disco fisso e prima di cambiarlo volete tentare un salvataggio in extremis? Avete gettato un file e vuotato il cestino e non sapete come recuperarlo? Da oggi e fino a lunedì mattina alle sei potete fare questo (e molto altro) a prezzo scontato di quasi il 50% grazie alla nuova offerta di MacUpdate [sponsor] che lancia TechTool Pro 5 a soli 50$, circa 36 euro invece che 99 dollari (72 euro) del prezzo regolare.

Chi ha un Mac percepisce immediatamente il valore dell’offerta su un prodotto storico e molto utile capace di svolgere operazioni utili e in qualche caso addirittura vitali.

Ad esempio TechTool Pro  esamina tutti i componenti hardware principali del sistema alla ricerca di malfunzionamenti e allo stesso tempo rilevando qualsiasi anomalia in grado di prevenire futuri guasti senza richiede particolare esperienza, ma solo con un semplice click.

La funzione più “gettonata” di TechTool Pro è quella che riguarda il disco fisso: il software è in grado di fare diagnostica e riparazione dell’HD principale e delle unità collegate al Mac; nel caso vengano individuati problemi TechTool offre una sezione specifica di strumenti che permette di ricostruire la struttura dei dati del volume corrotto. Nei casi più difficili la sezione Data Recovery offre gli strumenti per tentare di recuperare dati e file dalle unità disco che risultano inaccessibili dal desktop del Mac, un recupero in extremis per spostare le informazioni più importanti da un disco ormai inutilizzabile a una unità più affidabile. Il secondo sistema di recupero riguarda invece il cestino del Mac e lo svuotamento accidentale che ha coinvolto file rilevanti. Grazie alla Trash History TechTool Pro conserva tutta la movimentazione del cestino conservando un periodo temporale scelto dall’utente.

TechTool permette anche di avviare il sistema da un DVD o da una partizione di servizio creata direttamente dal programma. L’utente può scegliere di masterizzare l’immagine di un disco di sicurezza e/o di creare la partizione eDrive. Quest’ultima contiene una versione ridotta del nostro ambiente di lavoro e include TechTool e alcune altre utility di sistema di Apple. Sia il DVD di avvio sia la partizione eDrive permettono di avviare il nostro Mac per tentare correzioni e salvataggi quando la partizione principale o l’intero disco fisso non risultano più accessibili.

Per ognuno degli infiniti test e procedure di analisi TechTools Pro permette di creare delle regole di avviso per l’utente con segnalazioni e anche messaggi via email che il programma invia in automatico quando riscontra qualche cosa che non va.

TechTool Pro 5 costerebbe 99 dollari (circa 72 euro) ma grazie a MacUpdate viene offerto a soli 49,99 dollari (circa 36 euro). L’iniziativa di sconto al 50% è valida solo fino all’alba di lunedì (le sei). E a disposizione dal sito del produttore una demo grazie alla quale si possono valutare le funzionalità dell’applicazione, ma per avere lo sconto si deve obbligatoriamente comprare attraverso il negozio on line di MacUpdate.