Telefonica porterà  l’€™iPhone 3G in Spagna nel maggio 2008

di |
logomacitynet696wide

Una società  spagnola avrebbe raccolto le parole di un manager di Telefonica: l’€™iPhone arriverà  in Spagna nella primavera del 2008, e disporrà  di connettività  3G. Anche l’€™Italia dovrà  attendere il maggio del prossimo anno?

L’€™iPhone dovrebbe arrivare in Spagna verso la primavera del 2008. E sarà  3G.
E’€™ quanto rivelerebbe il blog di SevenClick, società  spagnola specializzata nel campo della tecnologia ‘€œmobile’€, che riporta alcune notizie raccolte direttamente da management di Telefonica, carrier che, con buona probabilità , avrà  l’€™esclusiva sull’€™iPhone in territorio spagnolo, visti anche i rapporti stabiliti con Apple grazie alla controllata O2.

Secondo quanto si apprenderebbe dalle informazioni diffuse, la scelta di lanciare l’€™iPhone inizialmente solo in UK, Germania e Francia sarebbe dovuta fondamentalmente al numero limitato di iPhone disponibili, incapaci (nel caso di un lancio continentale più esteso) di far fronte alla domanda prevista.

Apple avrebbe perciò deciso di limitare il lancio iniziale alle tre succitate nazioni, per poi raggiungere solo successivamente altri Paesi. Come confermerebbero le informazioni riportate da SevenClick, l’€™iPhone che verrà  lanciato in Spagna sarà  un iPhone 3G e la data prevista per la commercializzazione è quella del maggio 2008.

Telefonica, attualmente, starebbe contrattando con Apple per abbassare la percentuale richiesta da Cupertino sui ricavi ottenuti dalla commercializzazione del cellulare: si parla di una cifra pari al 30% degli introiti che Telefonica otterrebbe grazie all’€™esclusiva su iPhone.

A questo punto inizia a farsi più concreta la possibilità , già  ipotizzata, che il cellulare della Mela possa arrivare anche in Italia solo il prossimo anno, in concomitanza con il lancio spagnolo. Se così fosse, il nostro Paese beneficerebbe di un iPhone 3G, ma gli italiani sarebbero costretti ad attendere altri 6 mesi prima di poter mettere le mani su un iPhone.

Sebbene la presenza massiccia della lingua italiana (e non di quella spagnola) sul firmware 1.1.2 tiene viva la speranza in un’€™improvvisa e inaspettata presentazione del telefonino in Italia in tempi più brevi, l’ipotesi attendibile resta quella di un lancio nel nostro paese solo quanto sarà  disponibile la versione Umts del telefono, quindi in coincidenza con ala (presunta) disponibilità  spagnola.