Telefono Apple ormai pronto?

di |
logomacitynet696wide

Secondo l’analista Shaw Wu il telefono Apple sarebbe ormai pronto. Fattore di forma a barretta, tre colori e rilascio entro tempi molto brevi. Un affare per il bilancio di Cupertino.

Il telefono di Apple sarebbe pronto. Talmente pronto che il suo lancio è solo questione di qualche settimana o, forse, di qualche mese. Questo quello che riferisce ai suoi clienti l’analista di American Technology Research, Shaw Wu. Secondo quanto scrive nel rapporto completato nel corso della giornata di oggi il cellulare sarebbe oramai uscito dalla fase di studio e di prototipo (durata 12 mesi) e si sarebbe avviato alla produzione con Jobs che sarebbe “soddisfatto del prodotto ottenuto in termini di qualità  e di unione tra cellulare e player musicale”.

Wu, sottolineando di avere altre informazioni in merito ottenute (probabilmente) da fonti vicine alle industrie che produrranno materialmente il telefono ma di non essere al momento nelle condizioni di poterle riferire, precisa che si tratterebbe di un dispositivo del tipo a barretta con case disponibile in tre colori, molto simile ad iPod nano. Apple per ora non avrebbe ancora sottoposto il telefono all’approvazione della FCC (la commissione federale per le radiotrasmissioni, il cui sigillo è indispensabile per iniziare a commercializzare il telefono negli Usa), ma secondo Wu questo non impedirebbe un suo annuncio in tempi rapidi. Per l’approvazione ci sarebbe tempo in una fase successiva, quando sarà  deciso il lancio commerciale. Un’altra possibilità  sarebbe l’approvazione del dispositivo attraverso uno degli assemblatori, così come ha fatto Microsoft per Zune (approvato dalla Fcc come prodotto Toshiba).

Al momento, dice ancora l’analista, il problema più scottante in discussione nel management di Apple sarebbe quello della modalità  di commercializzazione. Tra le opzioni allo studio ci sarebbero l’accordo con qualche carrier di telefonia per vendere il cellulare a marchio operatore, il lancio di un virtual network (in pratica Apple rimarcherebbe un servizio di telefonia cellulare basato su tecnologie di una realtà  specializzata nel settore) oppure semplicemente la commercializzazione attraverso gli Apple Retail Store lasciando ai clienti la libertà  di scegliere l’operatore di telefonia che preferiscono.

In ogni caso, dice Wu, Apple potrebbe ottenere un enorme successo dal punto di vista del fatturato. Grazie alla forza del suo marchio, alla base di installato e alla popolarità  di iPod, oltre che alla fedeltà  dei suoi clienti, potrebbe non essere difficile conquistare l’1% del mercato mondiale della telefonia. Anche se la percentuale sembra irrisoria i grandi volumi di vendita dei cellulari farebbero una grande differenza nel bilncio. Ipotizzando 200 dollari di costo si arriverebbe a 2 miliardi di dollari di fatturato, senza contare servizi e accessori.