Terminato il restyling per l’AppleStore più vecchio

di |
logomacitynet696wide

Dopo due anni c’era bisogno di “una mano di bianco” ai primi negozi di Apple.

Poco più di un mese fa chiudevano due tra i più vecchi AppleStore aperti sul territorio statunitense.

Ora le ristrutturazioni, almeno presso il negozio di McLean-Tyson Corner, sono terminate e l’AppleStore è ormai bell’e pronto per il periodo degli acquisti di fine anno.

Le prime notizie che ci giungono riguarado ai cambiamenti di stile sono circoscritti all’ampliamento dell’area Genius, arricchita da pannelli LCD da 40 pollici, aumento dei posti a sedere dell’area Theater e una nuova disposizione dei banchi vendita.

Per la sua seconda inaugurazione il management del negozio ha predisposto una serie di omaggi: le iSight, che per tutto il week end sono state regalate ogni ora ai presenti nel negozio.

Si fa notare invece il ritardo che starebbe accumulando l’apertura dell’ultimo AppleStore americano per il 2003, a pochi giorni dall’inaugurazione dell’AppleStore di Tokio del 30 novembre: il negozio numero 72 dovrebbe essere, secondo alcune indiscrezioni, il secondo nello stato della Georgia, esattamente nel centro commerciale North Point Mall di Alpharetta e invece del 21 novembre sarà  aperto il 6 dicembre… manca ancora la conferma ufficiale.

Quindi il negozio numero 72 diventerà  il numero 73 in quanto quello di Ginza-Tokio sarà  il numero 72 della serie.

A tale proposito Apple annuncia il prolungamento di orario di apertura dei punti vendita per il mese di dicembre.