Tevanian lascia Apple

di |
logomacitynet696wide

Avadis Tevanian lascerà  Apple. La notizia in un blog del San Francisco Chronicle confermata da Cupertino. L’addio al padre di Mac OS X arriverà  a fine mese.

Avadis Tevanian a fine mese lascerà  Apple. La notizia della partenza del chief software technology officer, di fatto il coordinatore dello sviluppo software di Apple, è stata data questa notte in un blog dell’San Francisco Chronicle e confermata da Apple in alcune dichiarazioni allo stesso giornale.

Secondo quanto si apprende dall’articolo, che riporta dichiarazioni di Katie Cotton, responsabile delle comunicazioni di Apple, l’ultimo giorno di lavoro di “Avie” Tevanian sarà  il 31 marzo. Successivamente si prenderà  alcuni mesi o settimane di tempo prima di orientarsi ad altri interessi non precisati.

Tevanian è una delle figure più eminenti sotto il profilo tecnico e tecnologico di Apple. Il suo avvento, giunto nel 1997, a Cupertino è coinciso con il ritorno di Steve Jobs di cui aveva accompagnato l’avventura anche a NeXT. Tevanian, alla Carnagie Mellon University era stato il principale responsabile del progetto per il kernel MACH su cui si basava NeXT e su cui si fonda anche Mac OS X. In NeXT era stato responsabile dello sviluppo del sistema operativo NEXTSTEP di cui ha curato il porting su RISC e curando anche la creazione di Portable Distributed Objects, una tecnologia NeXT che rende possibile la creazione di software per diversi sistemi operativi.

In Apple Tevanian è stato fondamentale nella creazione di Mac OS X e nella sua implementazione sulla piattaforma Mac. Ha guidato il team che trasformò il progetto Rhapsody ed è stato l’inventore di Darwin, la “componente” Open Source di Mac OS X.

Dal 2003 Tevanian ha un ruolo più defilato dal punto di vista operativo. In quella data aveva infatti lasciato l’incarico di capo del settore Mac OS X per assumere quello di coordinatore delle strategie globali del software di Apple. Al suo posto era stato nominato Bertrand Serlet, un ingegnere informatico di origini francesi, anch’egli proveniente da NeXT. Sotto la guida di Serlet Apple ha rilasciato sia Panther (Mac Os 10.3) che Tiger (Mac OS 10.4).