Tiger protagonista a Bio-IT

di |
logomacitynet696wide

Apple punta sulle biotecnologie. La versione praticamente definitiva di Tiger presentata in anteprima a maggio al Bio-IT World Conference Expo.

Chi attende notizie fresche su Mac OS X 10.4 può guardare con qualche speranza alla data del 17 maggio. In quel giorno si aprirà  infatti a Boston la Bio-IT World Conference Expo, una rassegna dedicata ai prodotti tecnologici per lo studio delle biotecnologie nel cui contesto è prevista una dimostrazione del nuovo sistema operativo.

Poiché è molto probabile che la data di presentazione ufficiale dell’€™OS non sia molto successiva (le stime più recenti fissano ad inizio giugno il rilascio), in quel contesto si dovrebbe poter vedere la versione praticamente definitiva dell’€™OS di Cupertino, nome in codice Tiger. A presentare il sistema operativo, i apprende dall’€™elenco dei relatori s, dovrebbe essere Elizabeth Kerr, responsabile del settore dei mercati per la scienza e la tecnologia.

La decisione di illustrare Mac OS X alla rassegna Bio-IT non è di certo sorprendente. Il Mac e Mac OS X rappresentano il sistema operativo di riferimento in questo ambito tanto che al mondo è difficile trovare un laboratorio specializzato che non faccia un uso intensivo (e qualche volta anche esclusivo) di computer Mac.

La Kerr metterà  in evidenza le potenzialità  in questo ambito di Tiger focalizzando l’€™attenzione su funzioni come Automator che facilita l’€™esecuzione di compiti ripetitivi, sulle tecnologie per il grid computing e i vari software che Apple propone come specificatamente rivolti allo studio delle biotecnologie.