Tiger, scusate l’anticipo

di |
logomacitynet696wide

Per alcuni fortunati utenti americani Tiger arriva in anticipo. Grazie alla solerzia (non si sa quanto gradita da parte di Apple) di qualche mail order copie di Tiger sarebbero già nelle mani di appassionati Mac.

Tiger arriva in anticipo. A confermare che Mac OS 10.4 sta già  arrivando, con quattro giorni d’anticipo sui tempi previsti, nelle mani dei clienti che l’hanno ordinato su Apple Store e presso alcuni mail order, sono alcuni utenti Mac americani.

Da quanto si apprende non si tratta solo di conferme che il prodotto è stato spedito, ma di vere e proprie consegne nelle mani di felici, e un po’ sorpresi, appassionati Mac. Le consegne sarebbero però avvenute non da Apple Store, che si sarebbe limitato a confermare le consegne, da rivenditori on line che, evidentemente, hanno già  le copie in magazzino e hanno cominciato a spedirle.

Negli USA, come in Italia, la data ufficiale di lancio di Tiger è fissata per venerdì 29 aprile alle 18 ora locale. Questo significa che i primi ad averlo saranno i Giapponesi e gli utenti Mac dell’area del Pacifico, poi gli Europei e infine gli americani. Questo almeno per quello che riguarda i negozi tradizionali che, in molti casi, hanno anche organizzato eventi particolari con aperture fino a notte tarda e dimostrazioni non stop.

Apple per ora non commenta le indiscrezioni sulle spedizioni anticipate, limitandosi a rinviare alle informazioni ufficiali secondo cui il lancio era e resta fissato per venerdì.