Tim Brasil vicina all’accordo per iPhone

di |
logomacitynet696wide

Tim Brasile potrebbe essere il terzo operatore per iPhone nel paese sudamericano. “Accordo molto vicino”, dice un periodico di San Paolo.

Tim Brasil è vicina a concludere un accordo per iPhone. L’annuncio arriva da fonti interne all’operatore mobile controllato da Telecom Italia. Ad anticipare quello che sarebbe un secondo importante accordo per la società  che fa riferimento a Francesco Bernabè dopo la sigla di un contratto per il mercato italiano, è il giornale di San Paolo del Brasile Globo.com.

Voci su un possibile inserimento in extremis di Tim Brasil nel gioco per il lancio di iPhone nel paese sudamericano accanto a Vivo e Claro, si erano diffuse ad inizio estate. Allora era stato il presidente dell’operatore mobile Pereira de Arauj ad anticipare l’esistenza di un tavolo di tratttive con Apple. Secondo Pereira de Arauj l’accordo sarebbe stato agevolato dal fatto che Tim Italia vende già  iPhone e che la rete di Tim Brasil è già  pronta per il 3G, tecnologia in uso effettivo in alcune aree, il che non è vero per Vivo.

Resta da vedere, ammesso che davvero Tim Brasil sia prossima ad un accordo, se i suoi manager e i suoi tecnici saranno in grado di non accusare un ritardo rispetto alla concorrenza. Vivo e Claro dovrebbero lanciare iPhone nell’ultima settimana di settembre come Macity scrive altrove.

Se davvero Tim Brasil si accorderà  con Apple il paese sudamericano farà  parte del ristrettissimo lotto di nazioni con tre operatori. Per ora solo Australia (ufficialmente) e Russia (ufficiosamente) dovrebbero offrire una così vasta possibilità  di scelta.