Tim registra la sua rete e i servizi Alice per iPhone

di |
logomacitynet696wide

Tim sta lavorando febbrilmente per mettere a punto la sua rete e i servizi di Alice per renderli adeguati ad accogliere iPhone. L’operatore mobile sta lavorando anche widget proprietari per il cellulare della Mela. Cantiere allestito fin dallo scorso novembre.

Tim è febbrilmente al lavoro per testare le sue reti ed ottimizzare i suoi servizi per iPhone. A riferire di una intensa attività  da parte dei tecnici del braccio mobile di Telecom Italia sono alcun fonti consultate da Macity che ci hanno fornito un quadro piuttosto preciso del lavoro compiuto fino ad oggi e di quello che resa ancora da compiere per aprire le porti al telefono di Apple.

Tim ha cominciato ad operare con iPhone per il test già  dallo scorso mese di novembre. In quel momento, probabilmente coincidente con la certezza di un accordo con Apple, il cellulare della Mela è divenuto un dispositivo di riferimento, uno di quelli sui quali devono essere in grado di operare i vari servizi offerti da Telecom su Internet e le sue applicazioni. Quando è stato definitivamente firmato l’€™accordo l’€™intera operazione è stata accelerata.

Dal momento del rilascio del Firmware 2.0 Tim ha ricevuto alcuni iPhone per svolgere sperimentazioni più approfondite. In particolare Apple avrebbe esplicitamente richiesto che fosse sperimentato e verificato il funzionamento in rapporto ai servizi che la stessa Apple offre su Internet. Nel caso dei servizi di Apple si sta misurando il cosiddetto QoS, Quality of Service, la resistenza della rete alle sollecitazioni e tutta una serie di parametri che dovranno rendere fluido e senza problemi lo sfruttamento, ad esempio, di App Store e dei vari servizi che giungeranno da MobileMe. Il processo è stato intenso e lungo ed è ancora in corso in questo momento.

Da parte sua Telecom sta puntando a supportare adeguatamente i servizi Alice, uno dei “gioielli della corona”, che dovranno essere funzionanti su iPhone sia via cellulare che via Wifi. Sotto la lente ci sono mail, spazio web, visualizzazione di fatture ecc. ecc. Ricordiamo che Tim è il braccio mobile di Telecom e Telecom punta moltissimo su Alice e l’€™impressione è che si stia assegnando una grande rilevanza ad iPhone proprio alla luce di questo ecosistema che porta alla convergenza di broadband mobile e casalingo.

Non a caso Tim sta preparando anche qualche soluzione in proprio per iPhone. Si tratterebbe di widget. Anche se i nostri contatti non hanno saputo darci informazioni precise sulla tipologia delle applicazioni potrebbe trattarsi di soluzioni per i servizi Internet Alice o per altri tipi di servizi creati per il mobile e adattati all’€™iPhone.