Time Capsule e Airport Extreme, novità  in arrivo?

di |
logomacitynet696wide

Secondo alcuni siti americani sono in arrivo nuove versioni di Airport Extreme e di Time Capsule. Documenti presentati alla FCC dimostrano che Apple ha richiesto nuove omologazioni. Sull’Apple Store Italiano i tempi di consegna sono passati a due o tre settimane.

Nuova Time Capsule e Airport Extreme in arrivo. Ecco la nuova indiscrezione che emerge da alcuni siti americani ritenuti solitamente piuttosto affidabili: 9to5 Mac ed AppleInsider.

Il più forte sostegno alla voce di un rinnovo della gamma di dispositivi per la connessione senza fili, arriva dalla pubblicazione di uno schema per una nuova etichetta-prodotto da applicare a versioni non ancora rilasciate. La presentazione dell’etichetta, con i riferimenti all’approvazione concessa dalla Fcc (la commissione federale che omologa i dispositivi per la trasmissione senza fili) è un passo obbligatorio per la legge americana. Poiché normalmente, almeno nel caso dei prodotti Apple, la pubblicazione degli schemi avviene a pochi giorni di distanza dal lancio sul mercato dei prodotti stessi, per causa della ben nota politica sulla segretezza che caratterizza Cupertino, si può pensare che il lancio delle nuove basi sia molto vicino.

Una seconda prova che qualche cosa sta per accadere arriva dai tempi di consegna delle attuali versioni della Airport Extreme e di Time Capsule. In tutto il mondo non sembra esserci disponibilità  immediata dei due prodotti; anche in Italia, ad esempio, consultando il la sezione dei prodotti wireless su Apple Store si scopre che Airport Extreme viene data in consegna a due/tre settimane, lo stesso tempo stimato per Time Capsule da 1 TB. La versione da 500 GB di Time Capsule è invece in regolare consegna su Apple Store on line Italia in 24 ore.

Infine si deve notare come sui siti Usa che vendono i prodotti Apple, tra cui Amazon, Time Capsule viene proposta con significativi sconti, una pratica che può significare proprio l’arrivo di una nuova versione.

Ma che cosa ci potrebbe essere di nuovo nelle nuove versioni di Time Capsule e di Airport Extreme? A rispondere ci prova 9to5 Mac secondo il quale ci sarebbe altro accanto all’inevitabile (per Time Capsule) incremento delle dimensioni del disco fisso; ad esempio la nuova Time Capsule potrebbe essere capace di memorizzare gli aggiornamenti Apple per ogni nuovo software che Cupertino rende disponibile. Questo darebbe la possibilità  di scaricare gli update un sola volta e distribuirli a tutte le macchine che si connettono alla base wireless. Non sarebbe neppure da escludere, ma questa è solo una nostra ipotesi, una ottimizzazione del firmware delle basi con un aggiornamento capace di migliorare la velocità  di trasmissione dei dati.