TomTom presenta i nuovi top di gamma TomTom Go x50

di |
logomacitynet696wide

Dall’IFA di Berlino TomTom presenta i nuovi navigatori top di gamma TomTom Go x50 con tecnologia IQ Routes, design e interfaccia grafica completamente rinnovati. Per la prima volta ora sono disponibili i controlli vocali e le segnalazioni dei Tutor oltre che gli autovelox.

Dall’IFA di Berlino TomTom ha presentato i nuovi navigatori satellitari top di gamma TomTom Go x50: le caratteristiche principali sono, oltre alla presenza della tecnologia IQ Routes per il calcolo dei tragitti in base alle velocità  reale di percorrenza, un design completamente rivisto così come l’interfaccia grafica. In particolare è stata migliorata l’integrazione delle tecnologie di navigazione di TomTom con l’interfaccia utente, realizzata per essere più intuitiva e facile da utilizzare. In più, é stato incluso, per la prima volta in Italia, un database che segnala le postazioni Safety Tutor per il rilevamento della velocità  media sulle autostrade italiane.

Ora menu e controlli sono anche vocali
La nuova serie x50 è inoltre dotata della funzione Comando e controllo vocale. Per la prima volta, gli automobilisti possono utilizzare l’apparecchio esclusivamente attraverso la voce. Oltre 100 istruzioni possono essere attivate vocalmente, come ad esempio pianificare l’itinerario, cambiare le preferenze o fare una telefonata. Ciò significa, per chi è alla guida, la possibilità  di mantenere la visuale sulla strada e le mani sul volante: un importante aiuto per una guida sicura. La serie TomTom GO x50 ha un altoparlante integrato, che assicura istruzioni vocali chiare e chiamate in vivavoce ancora migliori.

Informazioni sul traffico anche all’estero
I nuovi navigatori hanno un Active Dock con antenna RDS-TMC integrata. Ciò significa che gli automobilisti possono sempre ricevere informazioni sul traffico relative al proprio percorso e pianificarlo al meglio, anche quando sono all’estero, senza bisogno di cavi aggiuntivi. Ricordiamo ancora l’introduzione di due nuove voci nel menu: con “Destinazioni Frequenti”, utile per calcolare velocemente e facilmente i percorsi delle mete visitate più spesso. Infine, nel menu delle opzioni di percorso è stata introdotta la funzione Eco Routes, in modo che gli automobilisti possano scegliere il tragitto più efficiente per il risparmio di carburante e contribuire, in questo modo, a ridurre l’impatto ambientale a livello di inquinamento.

Oltre agli autovelox ora sono segnalati anche i Tutor
Oltre al database autovelox preinstallato, che fornisce agli automobilisti le informazioni aggiornate sulla presenza delle postazioni presenti sul proprio percorso, la serie x50 comprende uno speciale pacchetto premium che include le telecamere di rilevamento ‘Tutor’, disponibile per la prima volta in assoluto in Italia. Il sistema Tutor rileva la velocità  media in uno specifico tratto di strada anziché in un momento e luogo specifico, registrando l’entrata e l’uscita di un veicolo all’interno della strada monitorata rispetto al limite di velocità  imposto. I guidatori riceveranno sullo schermo del proprio dispositivo TomTom un segnale luminoso di velocità  all’inizio e alla fine della tratta con l’indicazione della presenza del sistema di rilevamento Tutor su quel percorso, consentendo loro in questo modo di adeguarsi al limite di velocità  consentito.

Dotazione di mappe completa
La serie TomTom GO x50 dispone di serie di numerose mappe, per la prima volta, Malta, Grecia e Turchia. Inoltre tutti gli apparecchi TomTom offrono la tecnologia Map Share, che permette agli utenti TomTom di fare correzioni istantanee sulle loro mappe e di condividerle con gli altri attraverso TomTom HOME, l’applicazione gratuita per il computer. TomTom GO 950 ha in memoria mappe pre-installate di USA, Canada e 45 paesi europei e offre la “Enhanced Positioning Technology (EPT)”, utile per una navigazione fluida anche nelle gallerie;
TomTom GO 750 è dotata di mappe dettagliate di 45 paesi in Europa.

La serie TomTom GO x50 sarà  disponibile in autunno. I prezzi saranno resi noti in concomitanza con l’entrata in commercio dei nuovi prodotti.