Toshiba, ecco il primo laptop PC da 17 pollici

di |
logomacitynet696wide

Toshiba lancia il suo portatile da 17 pollici. Ma peso e dimensioni sono di gran lunga più sfavorevoli di quelle del PowerBook.

Come preannunciato nei mesi scorsi è Toshiba a lanciarsi per prima all’inseguimento di Apple nel campo dei portatili di con schermo di grandi dimensioni.

La casa giapponese, leader dei laptop PC, ha infatti annunciato ieri il nuovo Satellite S25 la cui caratteristica più significativa è lo schermo da 17 pollici da 1140×900 pixel, identico (o quasi) dunque a quello del PowerBook presentato al Macworld di San Francisco.

Il Satellite S25 si avvicina al PowerBook anche per altre caratteristiche, come l’inclusione del masterizzatore DVD, la dotazione di Ram (512 MB); pare però un passo indietro in altri campi come l’utilizzo dell’ormai in declino IEEE 802.11b. E anche la durata delle batterie potrebbe non essere da primato se si considera che il processore in uso è un normale Pentium 4 da 2.8 GHz e non i più evoluti Pentium-M.

Ma le differenze principali vengono alla luce quando si fa un confronto su un fattore critico come le dimensioni. Il Satellite S25 è di 2 centimetri più spesso del PowerBook (2,6 contro 4,5) ma soprattutto pesa ben 1,4 kg in più, il che valutato su una peso di 4,5 kg 8contro i 3,1 del portatile di Apple) è davvero molto significativo.

Toshiba, in risposta, sottolinea che il Satellite S25 è di fatto pensato come un rimpiazzo di un desktop e che in questa ottica rappresenta comunque un salto in avanti per maneggevolezza, dimensioni e peso.

Toshiba pensa anche di collocare il Satellite S25 nella nicchia di mercato del “divertimento da viaggio” proponendolo come una sorta di riproduttore DVD portatile e in futuro potrebbe includere Windows XP Media Center Edition, la versione di Windows rivolta proprio al mercato multimediale.