Toshiba, portatili dell’era senza fili

di |
logomacitynet696wide

Toshiba, uno dei maggiori produttori di portatili al mondo, si accorge che è il tempo di puntare sul wireless. I suoi nuovi laptop usano sia WiFi che Bluetooth.

I sistemi di comunicazione senza fili diventano sempre più una caratteristica indispensabile per i portatili.
Di ieri la notizia che Toshiba, uno dei maggiori produttori al mondo di notebook, ha lanciato una nuova serie di macchine dotate addirittura di due sistemi wireless.
Si tratta dei Portege 4000 e Tecra 9000 che sul mercato americano non si accontenteranno di avere a disposizione l’ormai standard IEEE 802.11b, o WiFi, il sistema utilizzato da Airport, ma offrono anche la compatibilità  con lo standard Bluetooth.
Secondo i responsabili di Toshiba WiFi ha ormai tutte le caratteristiche, tra cui l’encriptazone a 128 bit, per essere accettato dalle grandi società  come standard per le comunicazioni senza fili.
Da notare che i portatili della società  giapponese presentano anche uno slot Secure Digital utilizzato da Palm.
Bluetooth lo avvicina invece al mondo dei telefoni cellulari nel quale, secondo le intenzioni di Ericsson che l’ha inventato, le comunicazioni senza fili si baseranno proprio su questo standard.
Il Tecra 9000 (schermo da 14,1 pollici) usano un processore Pentium III-M di nuova generazione con velocità  fino a 1.13 GHz. Il Portege 4000 (schermo da 12 pollici) ha processori fino a 750 MHz. I prezzi vanno dai 2000 ai 3000$. Da notare però che i moduli wireless non sono integrati, ma devono essere acquistati a parte.
Cosi’ come sta accadendo per Firewire l’industria PC va a rimorchio delle idee innovative di Apple….